Telefilm/Twisted

Recensione | Twisted 1×13 “Sins of the Father”

Bentornati con la recensione sul tredicesimo episodio.
Sono due puntate che Twisted si sente in dovere di svelare tutto, il più possibile, anche cose che magari erano state accennato e nemmeno me le ricordavo. Tanto di cappello per questo, ma attenzione a non finire tutte gli assi che avete nelle maniche, altrimenti poi cosa raccontate poi? Quanto tempo ci metterà Danny per decidere che forse non vede Jo come una sorella (prima o poi accadrà)?

Riprendiamo da qui…

A causa della lotta scaturita tra Danny e Vikram, nello scorso episodio, quest’ultimo è precipitato nel burrone.
Danny è letteralmente sconvolto. Per anni è stato accusato di un omicidio che non aveva commesso, si è fatto cinque anni di riformatorio, ma nel profondo del suo cuore sapeva di essere innocente, ma questa volta c’è poco da fare. Sebbene sia stato un incidente (come è ben contenta di ripeterci per tutto l’episodio Jo. Abbiamo capito, grazie!), è oppresso dai sensi di colpa.

In un primo momento, non volendo trascinare di nuovo le sue amiche (l’attuale e la probabile futura fidanzata) e sua madre nelle conseguenze di un omicidio, oltre al fatto che lui ancora pensa che lo sceriffo lo stia cercando per arrestarlo dell’omicidio di Regina, Danny vuole scappare. Penso che la sua reazione sia abbastanza comprensibile. Ha appena subito uno shock, benché si tenda a dimenticarlo questo ragazzo ha solo sedici anni e la presenza di Jo non è che aiuti poi tanto a far funzionare i neuroni (senza offesa, cara).

Non riuscendo a convincerlo a restare, Jo si offre di andare a casa propria e preparargli una borsa con quello che potrebbe servigli alla fuga, quindi cose come soldi, cibo e vestiti.
Scusate un momento. Vestiti? Non voglio nemmeno pensare come Jo potesse credere che i suoi vestiti potessero entrare a Danny. Che poi il dannato cappello arancione che indossa tutto l’episodio io non lo metterei a prescindere…

Mentre mette in pratica la sua follia, Rico passa a trovarla e fa un bel discorso. Nemmeno sapesse che Danny ha intenzione di scappare, dice chiaro e tondo quanto sia stupido continuare a nascondersi e sarebbe meglio uscire allo scoperto e farsi aiutare.
Esattamente. 
In realtà, Jo non fa una bella figura in questa parte di episodio. Quando torna da Danny, che nella solitudine è rinsavito, rimane quasi sorpresa che lui abbia deciso di restare, benché contenta (?). Ora, non so se il problema sia la recitazione dell’attrice di Jo (o la sua mancanza), ma questa scena in particolare è stata brutta da vedere. L’ho trovata distaccata, senza espressione e ascolta Danny con la stessa faccia da poker che usavo io quando non seguivo le lezioni di diritto a scuola che mi annoiavano a morte. Al contrario, applauso sentito ad Avan, che invece mette sentimento in tutte le sue scene ed è espressivo. Bravo.

Aver avuto il tempo di pensare e superare lo shock, ha fatto bene a Danny, che si rende conto che scappare non è la soluzione migliore per sistemare la situazione e, anzi, è il momento buono per dire la verità, tutta la verità e nient’altro che la verità.

Penso che Danny, nonostante suo padre fosse una persona orribile, nonostante tutto quello che gli abbia fatto passare, volesse ancora molto bene a Vikram, per questo a maggior ragione essere responsabile della sua morte lo fa sentire ancora peggio. Se prima era subissato dagli attacchi degli altri a torto, questa volta sa di non essere innocente e il pensiero lo uccide (e anche me, perché è davvero triste).

Danny torna a casa e scopre che lo sceriffo Masterson non lo ritiene più responsabile dell’omicidio, il che è un grande sollievo, ma comunque rimane dell’idea di confidare tutto allo sceriffo, perché è la cosa giusta da fare, sebbene Jo e sua madre (che non sa nulla) si sentano in dovere di dirgli di tenersi il segreto e non rovinare tutto.

Lacey è stata grande, invece.
Ricordate la fotografia che ritraeva Gloria Crane e Vikram in atteggiamenti amichevoli? La ragazza non si arrende e, facendole il terzo grado, riesce a scoprire che Gloria sapeva che la collana di Regina era nell’armadietto di Danny, sebbene questa informazione non sia mai trapelata. Lo sceriffo, che mi sta piacendo tantissimo in questi episodi, perché finalmente vedo un tutore della legge che sa fare il suo lavoro in uno show, fa un sacco di cose utili, come ad esempio contro-interrogare Gloria e scoprire quanto questa donna sia stupida altre informazioni su Vikram e il rapporto con Regina.

Sono stata contenta di sapere che Regina volesse dire la verità a Danny su Vikram, perché fin’ora si sapeva solo che era pagata per tacere, che avesse un sacco di segreti oscuri, invece questa nuova versione dei fatti l’ha resa più umana, più compassionevole. Si spiega anche perché Regina era così interessata a Danny, nel primo episodio.

Come ho detto, Gloria non è molto sveglia. Lei è ossessionata da Vikram e dal fatto che sua figlia sia stata uccisa da Danny, al punto che non riesce a collegare nemmeno gli indizi più basilari. Vikram doveva essere un abile manipolatore. Qualcuno si è chiesto se anche Danny potrebbe aver ereditato questo lato? Io sì!
Vikram rimane non rintracciabile da Gloria, con il disappunto dello sceriffo, ma Marylin sì e finalmente una dei colpevoli viene arrestato. Danny è ufficialmente libero dalle accuse, almeno riguardo alla morte di Regina.

Lacey era contentissima quanto la verità è venuta a galla, mi dispiace solo perché non penso rimarrà felice e contenta molto a lungo. Si sa, le bugie hanno le gambe corte, soprattutto negli show televisivi.
Fino a questo momento, Danny era stato intenzionato di dire la verità, però, appena vede Lacey e sua madre sorridenti, Jo che mi aspettavo cominciasse a scuotere il capo per fargli cenno di chiudere la bocca, rinuncia e il senso di colpa lo schiaccia.
Non era visibile, ma era come se il suo cuore fosse stato preso, infilato in un mortaio e schiacciato dal sig. pestello senso di colpa.

Alla fine della giornata, Danny è libero, le accuse sono morte e il vero colpevole è cibo per i vermi, però, povero caro, lui non riesce più a guardarsi allo specchio, al punto che lo distrugge con un pugno. (Avevi davvero bisogno di sette anni di guai, tesoro?)

L’episodio si conclude con Tess Masterson che insiste con le sue telefonate a Vikram, che ora non potrà più risponderle visto che è confermata la sua dipartita. Ammetto di aver sperato si fosse solo ferito più o meno gravemente, così che Danny potesse togliersi un peso dal cuore, ma, si sa, i personaggi preferiti sono destinati a soffrire costantemente.

Chi sarà l’ombra che ha assistito alla disputa tra Danny e Vikram e ha ritrovato il cadavere? Qualche idea? Per ora la mia mente è vuota, quindi non mi pronuncia, vediamo in seguito.

Ritornando su Tess… la scorsa settimana ero convinta al cento per cento che non fosse al corrente che è stato Vikram e non Danny ad uccidere la zia Tara, ma questa volta mi è venuto il dubbio che non sia così. Se davvero anche lei fosse informata dei fatti, la cosa mi lascia assolutamente sconvolta. Che razza di motivi avrà avuto per dare retta a Vikram? Solo perché è bello tutte le donne in Twisted fanno quello che dice, ma anche no!

Karen Desai e Jack

Aka la storia d’amore che non interessa a nessuno, almeno non a me.
Mi chiedo se questo Jack sia stato infilato nello show come interesse amoroso e basta. Spero di no.
In effetti, Karen mi è sembrata più interessata di quanto avesse voluto ammettere, ma capisco che il momento fosse abbastanza fuori luogo con Danny che non era ancora stato ritrovato.
Trovo questo… rapporto un po’ forzato. Devono essere trascorsi anni da quando Karen e Jack si siano parlati l’ultima volta, eppure Karen non ha fatto in tempo a chiedere aiuto a Jack per Danny, che già lui le correva dietro come un cagnolino.

Charlie McBride

Il tipo nuovo me lo sono lasciata alla fine.
Charlie continua a non piacermi, perché ascolta quello che non dovrebbe, si impiccia e ha uno sguardo che mi dà il nervoso.
Seriamente… per caso, andando alla ricerca di gif su Tumblr, mi sono spoilerata una cosa sul prossimo episodio (che penso ci sia anche nel promo, che non ho visto), quindi ora so cosa lo lega a Danny, ma continuo a chiedermi perché sia qui ora.
Cosa cerca Charlie? Vendetta? Danny gli ha fatto qualcosa o lo odia a prescindere? Sarà anche lui correlato alla morte di Regina e/o Tara (mezzo mondo è coinvolto in questa cosa, perché non lui?)?
La scritta “porto guai” è ben tatuata in fronte, comunque, quindi mi aspetto il peggio del peggio da Charlie.

Varie ed eventuali

– Jo che dice a Rico che i momenti passati con lui al locale a fare i compiti sono i più belli (ti accontenti di poco) per lei… mi sa un po’ di contentino. Mi piace Rico, ma se gli passasse la cotta per Jo sarei molto più contenta.

È stato un bel episodio anche questo. Con varie scoperte, colpi di scena e tutta la parte dedicata a Danny e ai suoi sensi di colpa che ha spezzato il mio povero cuoricino di fan. Mi aspetto molto anche dal futuro, quindi speriamo bene.

Promo del prossimo episodio!

Ringraziamo: Twisted ≈ Avan Tudor Jogia Italia | Tv, Cinema, Musica & Libri | TelefilmSeries.Com | Beyond the Good and the Evil | Diario di una fangirl. | Telefilm. Un amore incondizionato | Twisted Italia | Telefilm. ϟ | My fangirl level it’s over nine thousand | Serie Tv, che passione  | » Flawless ship. | All you need is Telefilm •

3 thoughts on “Recensione | Twisted 1×13 “Sins of the Father”

  1. Commenti sparsi sui personaggi: Jack mi pare un cane da punta o un toro da monta, in base a quanta magnamità abbiamo in corpo. Però solo perché era Henry di Streghe me lo faccio piacere puahuahua!
    Rico mi piace troppo. Nella prima parte della stagione mi ha sempre un po’ ricordato lo Stiles della prima stagione, sebbene siano differenti hanno un modo di fare simile. E spero diano più spazio all’attore.
    Quando dici che l’attrice che fa Jo non è al massimo della forza ti quoto, però le scene tra Jo e Danny restano le mie preferite AHAH! Non ce la posso fare, lui.. “lo faccio per te” ripetutto dieci volte e poi ficca in mezzo pure Lacey. Questa nelle ultime due puntate ha dimostrato di essere una brava investigatrice, ma a livello di coppia non mi dice nulla. Cioè, anche prima, saltava addosso a Danny e questo boh.. sempre un po’ scostante. Non che con Jo sia diverso, eh, però quando parlano.. boh.

    Quanto alla trama, per forza avranno in serbo qualche altra cosa, eppure scioglierci tutti questi nodi così è roba forte, eh. Vediamo che succede..
    La mamma di Jo mi è proprio scesa dal cuore dalla scorsa puntata. Cioè hai fatto credere a tua figlia che il suo migliore amico fosse un assassino, le hai fatto passare le pene dell’inferno tra psicologi e blablabla e poi sai tutto? Perché lo sa, per forza. E se non sapeva comunque di Tara sicuramente lo sapeva dell’inghippo per la morte di Regina.
    Gloria… NO COMMENT.

    Piace a 1 persona

    • Ahaha, quoto su Jack! (Ma com’è che tutti i Jack hanno dei problemi? Il Jack di Twisted, il Jack di Revenge…)
      Anche a me piacciono le scene tra Danny e Jo, ma l’attrice mi fa davvero cadere le braccia. Quella che interpreta Lacey è poco poco meglio, comunque sono d’accordo anche su questo punto. Trovo Lacey e Danny un po’… mosci, insieme.
      Infatti! Districare così tanto la trama è stato davvero inaspettato, anziché, invece, tirarla per le lunghe.
      Sia Tess, sia Gloria sono incommentabili (Gloria non riesce a fare due più due e Tess ha fatto passare le pene dell’inferno a sua figlia e a Danny). Ma come si fa? Sono ancora senza parole. E continuare a vedere Tess insistere a dar fiducia a Vikram e tentare di telefonargli…

      "Mi piace"

      • Continuare a vedere quella cosa mentre poi bacia il marito che s’è fatto in quattro per capire qual era veramente il ruolo di Danny nell’omicidio di Regina mi fa imbestialire. E’ un brav uomo e lei solo una stronzetta, e non la sopporto più. Ma ne scoprirermo sicuramente delle belle!

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...