Cattivissimo Me/Telefilm

Cattivissimo Me | #6

Siamo rimasti in stand by, ma non siamo spariti. Ne noi, ne i bad ass. BENVENUTI quindi al sesto appuntamento, tornato alla normalità, sulla rubrica più caaaattiiiiiva che mai. Questa settimana la casa offre due portate speciali direttamente da Buffy e Arrow. Andiamo quindi a conoscere i due cattivi di questa settimana e diteci la vostra. Li amate o li odiate?

Faith Lehane
Buffy

Faith fa il suo ingresso nella bocca dell’Inferno, Sunnydale, come nuova Cacciatrice dopo la morte di Kendra, (Ovvero Maya di Pretty Little Liars quando ancora non aveva intenzione di instaurare relazioni personali o amorose e di certo non era bisessuale), che subentrò a sua volta dopo la prima morte di Buffy.

La sua primissima apparizione si ha nel terzo episodio della terza stagione, “L’incantesimo”, dove Buffy e la Scooby Gang si ritrovano al solito Bronze per una serata tranquilla, ma la bionda e tappetta Cacciatrice viene colpita da una coppia strana in pista e dal look decisamente non aggiornato del ragazzo, si accorge che negli anni 70 devono essergli cresciuti anche i canini appuntiti. Una volta seguito il duo fuori dal locale per prestare soccorso alla presunta ragazza in difficoltà, facciamo la prima conoscenza della tostissima Faith, che senza far muovere nemmeno un capello a Buffy, polverizza il vampiro dopo qualche calcio e testata.

          

Ed è qui che tutti ci siamo divisi. Chi si è innamorato follemente e chi da subito ha capito che in lei c’era qualcosa di oscuro.
Io personalmente l’avrei amata anche se avesse sgozzato mio fratello perchè Faith è figa in tutto quello che fa e in ogni battuta sarcastica che tira fuori dal cappello ed è anche l’unica a rendere giustizia alla voce di Giuppy Izzo che, con Meredith Grey in seguito, ha avuto un calo di fascino abbastanza deciso ai miei occhi (ma questa è un’altra storia…).

Dal primo momento in scena ha portato movimento al mortorio depressivo che stava diventando Buffy dopo essere stata costretta ad uccidere Angel e tutte le persone intorno alla biondina hanno perso subito la testa per la nuova moretta in città, dai suoi amici a Giles e sua madre, persino il suo nuovo non-fidanzato viene colpito dalle storie entusiasmanti che racconta Faith sulla sua vita e Buffy diventa l’esclusa di turno.

Gli autori però ci fanno vedere subito le insicurezze e le paure del personaggio interpretato dalla Dushku, facendole affrontare Kakistos, il demone dal quale fugge e che ha ucciso brutalmente la sua osservatrice.
Inizialmente infatti, anche se si fa vedere come ragazza ribelle e tosta, è chiaro che Faith abbia avuto un’adolescenza difficile e una vita piena di ostacoli, che l’hanno portata ad essere la persona del presente. Il Consiglio degli Osservatori per questo, decide di mantenerla sulla retta via, inviando a Sunnydale un nuovo Osservatore per lei, ovvero Wesley,

figura non voluta inizialmente da Faith, ma che avrà poi nello spin-off Angel un ruolo chiave per il suo personaggio; la farà infatti evadere di prigione per ridare l’anima ad Angel stesso, che ne frattempo è tornato ad essere Angelus.

Joss Whedon ci abitua da subito all’ambiguità con questo personaggio, che quasi in ogni puntata passa da essere uno dei buoni, ad essere uno dei cattivi, oppure a fare direttamente il doppio gioco.

Come ogni stagione, Buffy L’ammazzavampiri ha sempre un cattivone da sconfiggere entro il finale di stagione, ma alcuni di questi sono poi rimasti come cast regular o sporadici ritorni, convertendosi parzialmente al bene e Faith è uno di questi personaggi, che dopo aver tentato di portare Buffy ad amare la vita da cattiva ragazza che tutto può grazie ai suoi super poteri, durante una caccia notturna, finisce per uccidere per sbaglio il vicesindaco della città, grosso problema e grande responsabilità, visto che quest’ultimo è un semplice umano e quindi Faith, in quanto Cacciatrice, ha di fatto ucciso un innocente.

Cominciando così ad avere Buffy e tutti gli altri contro, troverà sostegno proprio nel sindaco Wilkins, il villain della terza stagione, diventando il suo braccio destro, schierandosi così definitivamente con le forze del male.

Tuttavia anche durante questo periodo oscuro, Whedon ci fa vedere il sentimento buono che è ancora in Faith, dando a Wilkins un ruolo paterno nella sua vita, figura che non è mai stata presente nella sua adolescenza.

  

Wilkins gioca con le sue debolezze, arrivando ad ottenere quello che vuole: l’ascensione. Durante la cerimonia dei diplomi di Buffy, Xander e Willow, nel bel mezzo del discorso ai cittadini, si trasforma in un serpentone gigante, pronto a mangiare chiunque, ma la vera Cacciatrice è pronta per l’ennesima apocalisse e uccide il sindaco, lasciando in Faith un odio verso la rivale di dimensioni colossali a causa del suo lutto, che la porterà ad uno scontro diretto con Buffy che terminerà con una ferita grave e profonda, mandandola in coma profondo.

Tornerà in circolazione dopo essere uscita dal coma, viene arrestata e mandata in prigione dove sembra diventare docile e tornare dalla parte del bene nel momento in cui Wesley le chiede di evadere per Angel, che diventa poi il suo nuovo punto di riferimento paterno e durante la sua permanenza nelle puntate dello spin-off arriva a riconoscere la sua natura, ad odiarla e a desiderare la sua stessa morte.

Joss Whedon ci regala quindi un primo momento di redenzione per questo personaggio, che si concluderà poi con il ritorno in Buffy l’Ammazzavampiri, nella stagione conclusiva dello show, chiamata da Willow che la vorrà accanto a Buffy e alle altre Potenziali cacciatrici per la battaglia finale contro il Primo, il male supremo.
Dapprima non vista di buon occhio dalla Scooby Gang e da Buffy stessa dopo che ha preso il comando al suo posto, portando involontariamente le Potenziali dritte dritte nella trappola di Caleb (prima di essere Castle ovviamente), nell’ultima puntata si schiera definitivamente dalla parte del bene e conclude il suo percorso di ammenda e redenzione.
La scena del passaggio dell’ascia da Buffy a Faith nel bel mezzo della battaglia, segna questo passaggio importante anche in modo simbolico e sono stata davvero felice di vederlo, diciamo che se lo meritava dopo tutto quello che ha dovuto affrontare.

Ora, il perchè Faith abbia fatto tutto questo me lo sono chiesta solo dopo anni dalla fine di Buffy, dopo aver rivisto mille volte le puntate e aver quindi potuto avere un occhio critico nei suoi confronti.
La sua gelosia nei confronti di Buffy è sempre stata palpabile, ma c’era anche invidia nei suoi confronti a quanto ci hanno sempre voluto far credere e questo, insieme al fatto di essersi sempre sentita debole agli occhi degli altri, l’ha portata ad avvicinarsi ai cattivi e a macchiarsi del sangue di tanti innocenti…ma se quella nei confronti di Buffy non fosse stata solo invidia ?…


 

Non ditemi che sono la sola ad averci sempre visto tanta tensione sessuale nel “rapporto speciale” che c’era fra queste due !

Malcolm Merlyn
Arrow

Malcolm Merly è subdolo. Menefreghista. Senza scrupoli. Se vuole qualcosa, se la prende. E’ difficile da abbattere. Se si prefissa una vendetta,
quella dev’essere. Se muore, resuscita. Sparge prole in giro per Starling City e magari nel mondo. Nei momenti di riflessione, quando tutti staccano la spina ai Caraibi, lui va in posti sperduti per il mondo ad imparare ad uccidere gente insieme ad altri assassini professionisti. Se decide di radere al suolo un quartiere, lo fa.

Insomma, una persona dalla quale è meglio girare alla larga. Tralasciamo il fattore Amo-Qualsiasi-Cattivo Adoro-Merlyn che mi affligge. Durante tutta la prima stagione il cattivo indiscusso è stato lui. L’abbiamo creduto morto nel season finale e l’abbiamo ritrovato più vivo che mai nella seconda stagione. Ma, ultimamente mi sorgono dei dubbi: è realmente vivo oppure sono state allucinazioni di Moira?

Ha passato l’intera stagione facendo delle uscite qua e la, dove per lo più complottava con Moira di qualcosa di grosso, davvero grosso: radere al suolo l’intero quartiere Glades, dove la moglie ha perso la vita per mano di gentaglia. La colpa però è stata anche sua in parte, perchè la moglie in punto di morte ha tentato di farsi soccorrere dal marito, che ha tranquillamente ignorato la chiamata, per poi trovarla riversa in una pozza di sangue, quando la polizia l’ha contattato. Ma, essendo un cattivo di proporzioni epiche deve addossare la colpa a qualcuno. Non sapendo scegliere quale criminale far fuori, ha deciso di prendersela con chiunque vivesse, o fosse li per caso, nel Glades, uccidendo così anche il suo stesso figlio. Il mio povero Tommy, se solo non fosse andato da quella pasticcomane.

Sensi di colpa? Ma anche no. Non fatevi abbindolare quando dice di voler bene a qualcuno. Di essere dispiaciuto per la morte del figlio. Della moglie. Di sentirsi colpevole. Sono le tipiche frasi fatte dei bad ass, che ogni tot parole devono dire, per risultare almeno un po’ carini agli occhi altrui. Insomma, non abbiamo ancora chiaro quale sia il suo scopo nella S2, se apparire solo a Moira, oppure stare nell’oscurità per uscirsene con un progetto ancora più tragico ed epico dell’anno scorso, ma, siamo certi di una cosa: Malcolm Melryn è un cattivo che ha lasciato il segno.

E quando non è Malcolm Merlyn? Quando si stufa di essere il riccone stronzo coinvolto in traffici loschi con Moira Queen, diventa il Dark Archer, conosciuto anche come l’Arciere Nero, colui che ha fatto il culo al nostro Freccia, Oliver Queen. Stando alla storia e stando al modo di raccontare le cose in Arrow – partendo sostanzialmente dalla fine – è diventato Er Freccia Nero dopo la sua permanenza con il branco di Assassini professionisti, tali League of Assassins, di cui stiamo conoscendo man mano i partecipanti. Conoscendoli capiamo perchè il Merlino in questione sia stato l’unico, durante la prima stagione, a mettere KO Oliver, facendogli venire una crisi mistica sulla sua esistenza.

 Hanno collaborato all’articolo – in ordine di personaggio –
elobilos & BazingaLady

RINGRAZIAMO: TelefilmSeries.Com | ∞ Telefilm addicted | Telefilm. ϟ | My name is Oliver Queen ϟ Arrow Italy | » Flawless ship. | Serie Tv, che passione ღ

Annunci

2 thoughts on “Cattivissimo Me | #6

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...