Telefilm/White Collar

Recensione | White Collar 5×13 “Diamond Exchange” / Season Finale

Ci siamo. Siamo arrivati al finale di stagione o di serie? anche quest’anno. E il mio è uno stato confusionale ed irrequieto. Come possono mandare in onda un finale di stagione, senza sapere se la serie viene rinnovata o meno? E’ un oltraggio a noi poveri fans, in preda al panico. E’ stato un finale in stile White Collar, ma non è stato una bomba ad orologeria come l’avevo previsto. Come me lo aspettavo. Ha avuto i suoi colpi di scena, ma a parer mio sono state più emozionanti le ultime due puntate andate in onda, che il finale. Ho pensato, e lasciatemi nella mia convinzione, che sia stato fatto perchè appunto non si sa ancora nulla del rinnovo. Se non fosse rinnovata, e avessero mandato un finale da infarto, la gente ci sarebbe rimasta male. Certo, con l’ultima scena ci rimarrei male comunque se non venisse rinnovata, ma, ci dispereremo a tempo debito.

Tutto ruota intorno a Rebecca, evasa negli ultimi secondi della scorsa puntata, e in agguato sul terrazzo di Neal. Mentre al Bureau stanno cercando di capire dove possa essere andata, come e perchè, lei non perde tempo e trovando solo Moz a casa, non si fa scrupoli, iniettandogli del veleno mortale e lasciandolo quasi privo di sensi, sul pavimento. Fortuna che c’è ancora June, che avvisa subito Neal e con il seguito di Scarpette arrivano a soccorrere il pelato.

Dicevo, tutto ruota intorno a Rebecca, un po’ come se fosse la Vodafone, che telefona a Neal, contrattando la vita di Moz per il diamante, che ancora non hanno. Tutti visibilmente preoccupati per la vita del nano, anche il Federale nonostante non lo voglia dare troppo a vedere, iniziano la caccia al diamante, grazie ai simboli decifrati del Mosconi che risultano essere coordinate. In un secondo riescono a trovare il luogo: un edificio militare costruito al tempo di Mosconi, situato nel Queens. Moz è essenziale, senza di lui sarebbero ancora fermi all’appartamento di Neal, cercando di capire dove cercare, ma non arriva al termine della missione. Quasi sul punto di scoprire dove si trova il diamante, perde i sensi e viene portato subito all’ospedale, dove inizia a parlare francese, credendosi Napoleone. E dove Elizabeth è corsa per stargli vicino. My feelings.

Peter e Neal riescono a trovare finalmente il diamante, dietro a finti mattoni d’argilla e contattano subito Rebecca per lo scambio. La rossa non più rossa decide luogo e ora. Peter prepara una squadra invisibile, come se i Federali riuscissero ad essere invisibili, pronta all’attacco. E l’attacco lo fa lei a loro, again. Da non si sa dove e come, salta fuori Rebecca, con tanto di pistola puntata. Caffrey lo diceva che era tutto troppo semplice. Beffeggiando per l’ennesima volta Federale e Criminale si fa dare il diamante, credici, e li rinchiude da qualche parte, mentre lei fugge.

Diana e Jones non se ne restano con le mani in mano, e cercano di capire quale pianta abbia rubato la ex rossa, nonostante i suoi tentativi di depistaggio. Grazie alla buona scuola di Caffrey ci impiegano cinque minuti e, anche se la sicurezza è diventata un optional, sparano un nome, impossibile da ricordare, che dovrebbe funzionare come antidoto. Elizabeth, sbraitando contro l’infermiera, e non ditemi che era una messa in scena, perchè NO, lei era veramente in ansia per il nano, fa iniettare l’antidoto, pregando che dia risultati. E, per la serie il culo la fortuna dell’FBI, Moz inizia a riprendersi.

Rebecca è convinta di passare la sua vita su un’isola, a godersi il suo diamante. Maria per me è NO. Un mattone è per sempre. Caffrey l’ha spudoratamente fregata, e una volta riuscito a liberarsi, la segue, rischiando di farsi sparare. NO, again. Rebecca non gli farebbe mai del male. Nonostante tutto, lo ama. Come darle torto. Una volta capita la truffa, l’elicottero venuto a prenderla se ne va, lasciandola nella sua depressione, convinta anche dalle parole di Neal, a farsi prendere. Game over bella.

Tutto finisce secondo i piani. Il diamante è nelle mani giuste (?) al momento. Moz si riprende fin troppo bene e la coppia d’oro incassa un altro arresto. Quindi, perchè non è stato un finale bomba ad orologeria? Jones e Diana sono stati retrocessi come sfondo, tappezzeria. Diana ha avuto un ritorno strepitoso la settimana scorsa, ed ora è stata a malapena inquadrata. Cerchiamo il lato positivo: appena rientrata è stata quasi ammazzata per una copertura saltata. Ora è mamma, e il piccolo Theo potrebbe rimanere orfano se non sta attenta. Rebecca. L’unica in grado di truffare tutti per un numero indefinito di volte, fa la figura del pollo. Mi aspettavo qualcosa di più da lei. Hanno compensato con il genio di Neal, nel mettere il mattoncino al posto del diamante. Ma proprio per quello mi hanno fatto cadere Rebecca. Una che ha messo in scena tutta la storia, che ha ucciso un Federale e Hagen, si fa fregare così? Lato positivo: in qualche modo dovevano farla finire e diciamo che ormai l’avevano tirata per le lunghe, dandoci prova che era un genio del male. Ma sappiamo che, anche i migliori rimangono fregati come polli. (?)

But, ancora non è finito. E forse, le ultime scene sono state quelle più emozionanti. Peter annuncia, felicissimo quasi più di Neal, che dopo l’arresto di Rebecca, ha deciso di chiedere la revoca della sua condanna, così da renderlo un uomo libero. Neal incredulo inizia a fantasticare con Moz, uscito dall’ospedale sano&salvo, su come potrà essere la sua vita in futuro, senza cavigliera, pensando di appendere il criminale che c’è in lui al chiodo. My feelings, my feelings. A rovinare tutto però è lo stesso Peter che gli ha dato la bella notizia. Tra uno scatolone e l’altro, pronto per il trasloco a Washington, da la pessima notizia a Neal: la gente alta dell’FBI ha deciso che la revoca non è possibile per via della sua fuga, l’anno prima, a Capo Verde. E non solo. Sono l’ufficio con la percentuale d’arresti più alta, ergo, non lo vogliono lasciar andare. Ormai è diventato una risorsa di proprietà dell’FBI.

Neal passa da un sorriso a trentadue denti, al broncio in men che non si dica, progettando (?) di ritornare un uomo libero, ad ogni costo. Peter, preoccupato che possa far qualche stupidaggine, e riflettendo su quello che sarà davvero il suo lavoro a Washington, ci ripensa e rifiuta. LO SAPEVO. Ma qualcuno sta seguendo Caffrey. Qualcuno che .. LO RAPISCE. Con un sacco nero in testa lo sbattono su un furgone e ciao. Ci risentiamo nella prossima stagione, se ce ne sarà una.

TEORIE SU CHI POSSANO ESSERE I RAPITORI. Sul momento me ne sono venute solamente due, le più ovvie (?).
1. UOMINI DI REBECCA, che nonostante sia in carcere abbiamo visto che niente la ferma, e ha fatto rapire colui che l’ha fatta arrestare.
2. L’FBI. Pensateci. NON lo volevano lasciar andare; è diventato troppo importante per loro. E se lo avessero rapito, inscenando un rapimento da criminali, quando invece sono stati proprio loro, per portarlo in un posto segreto, facendo credere che se ne sia andato, e invece lo tengono sotto copertura? Si spiegherebbe come siano riusciti a togliergli la cavigliera in neanche tre secondi.
3. Mi è venuta in mente ora (?). UNA MESSA IN SCENA DI PETER, per evitare che faccia casini.  Lo so, fa acqua da tutte le parti questa.

Grazie per avermi tenuto compagnia; spero di aver fatto lo stesso e che le mie recensioni vi siano piaciute. Spero di essere qui l’anno prossimo, a scrivere la sesta stagione. Se non dovessero rinnovare lo show, oltre a strapparmi i capelli e piangere come una bambina senza caramelle, è stato bello. E pensiamo sempre positivo (?) immaginando un finale dove Caffrey sta bene ed è felice e contento con Sara.

RINGRAZIO:  Tv, Cinema, Musica & Libri | Diario di una fangirl. | TelefilmSeries.Com |Telefilm. ϟ | Serie Tv, che passione  | Beyond the Good and the Evil | Matt Bomer Italian Fans. | White Collar Italia | Telefilm Passion ღ | Neal Caffrey Italia – White Collar | White Collar – Fascino Criminale | » Flawless ship. | Serie Tv e film time | Film e telefilm ossessione. | All you need is Telefilm •

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...