Marvel's Agents of SHIELD/Telefilm

Recensione | Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D 1×12 “Seeds”

Buonasera, pelatini!
Non vedevo l’ora di guardare questo episodio e scoprire finalmente la verità dietro il passato di Skye e devo dire che non ha affatto deluso le mie aspettative, anzi, è una storia migliore di quanto potessi immaginare!
Ci sono ancora tante domande in sospeso, tante cose che vorrei sapere ma purtroppo non so se avrò mai risposte. SHIELD si prende un’altra pausa, senza un motivo!, fino al 4 di Febbraio, giorno in cui andrà in onda il Season Finale (o almeno il finale di metà stagione. Non si è ben capita questa cosa. La serie ha filmato 13 episodi ma ad Ottobre è stata confermata la stagione da 22, però stanno ancora girando -motivo per cui c’è la pausa fino a Febbraio direi- e non si sa quando ri-inizierà. Quindi per ora è “l’atto finale” come dice nel promo, ma poi arriverà il famigerato seguito, in teoria XD)
In questi giorni ho anche scoperto che gli ascolti non sono tanti quanto ci si aspettava e che quindi non è affatto sicuro che rinnoveranno questo telefilm. Ma perché?! Io amo follemente questo show, non capisco perché sia considerato un “flop”. Spero con tutto il cuore che non lo cancellino perché non lo merita affatto come meriterebbero invece certe ciofeche che vedo in giro -.-
Ma non disperiamo ancora, incrociamo le dita e speriamo in bene!

L’episodio della settimana si apre all’interno di una scuola e più precisamente nel locale della piscina in cui alcuni ragazzi decidono di scaricare la tensione post-esame. Peccato che non tutto vada secondi i piani e la piscina inizia a congelarsi con due di loro al suo interno. I giovani riescono ad uscirne quasi per miracolo, uno di loro resta bloccato con una gamba nel ghiaccio ma grazie alla prontezza di un quarto studente viene liberato e dunque tratto in salvo.
Intanto sull’aereo ritroviamo Phil Coulson, intento a leggere per la millesima volta, come ci fa intendere la May, i vari rapporti sulla sua morte e le operazioni che ha subito.
Come era prevedibile immaginare infatti Coulson non riesce a scrollarsi di dosso quel che ha ricordato sia per la brutalità della cosa, sia perché i suoi ricordi sono ancora molto confusi: il laboratorio e Tahiti sono fusi insieme in modo tale che sembra quasi impossibile distinguere i ricordi veri da quelli artefatti.
Non dev’essere affatto facile sapere di non avere il completo controllo della propria testa o meglio dei propri ricordi.
Nel frattempo scopriamo che i ragazzi dell’incidente ad inizio episodio sono dei cadetti dell’Accademia dello S.H.I.E.L.D e più precisamente della divisione “Scienze e Tecnologie” e soprattutto che il dispositivo che è stato utilizzato per congelare la piscina è l’applicazione di due progetti di Jemma e Leo e che per questo sono stati richiamati all’Accademia per una consulenza sulle indagini.
E così ci ritroviamo all’interno dell’Accademia, o meglio di una delle divisioni dell’Accademia, il che da subito adito alla rivalità fra le divisioni: Sci-Tech e Operation (che ha frequentato Ward).
Per una volta Leo e Jemma sono i ragazzi “fighi” della situazione ♥
Intanto Grant mostra a Skye il muro della memoria dell’Accademia dove sono raccolti (sotto i simboli delle varie divisioni) tutti gli agenti che hanno perso la vita nella lotta per proteggere l’umanità. Un po’ come il muro con le stelle della CIA per intenderci.
E’ qui che Skye pensa al suo percorso con lo S.H.I.E.L.D, sentendosi a stento parte di questo mondo: lei non ha seguito il percorso naturale, non ha avuto modo di conoscere, imparare e fare esperienza nell’Accademia, è entrata nella squadra di Coulson con la forza, imponendosi per una missione sotto-copertura. Come sono cambiate vero le cose?
Skye odiava lo S.H.I.E.L.D, era pronta a smascherarlo al mondo, a distruggerlo. Ora invece vorrebbe farne parte con tutta se stessa.
Nel frattempo May e Coulson si stanno dirigendo in Messico dove sembra essere riapparso un agente sparito 23 anni prima, cioè la notte in cui è morta la presunta madre di Skye.
All’Accademia intanto Fitz e Simmons stanno tenendo un discorso che sia d’ispirazione ma anche d’insegnamento ad i vari cadetti ed è priorio durante questo discorso che avviene un nuovo incidente: uno studente, che è il ragazzo che aveva aiutato gli altri nella piscina, viene attaccato dal dispositivo e congelato seduta-stante.
Fortunatamente i nostri Fitz-Simmons sono due geni e quindi riescono a salvarlo nel giro di qualche istante.
Ward invece sta indagando sugli allievi, interrogando vari ragazzi tra cui quello che era rimasto intrappolato nella piscina per vagliare i sospetti e restringere il campo.
Così le indagini si spostano su Donnie, il ragazzino che è stato attaccato nell’auditorium, che sembrebbe essere il vero obiettivo del cadetto che sta facendo tutto questo. Infatti, era presente in entrambi i luoghi dell’attacco.
Il team, sotto consiglio di Ward, decide di infiltrarsi fra gli studenti, cercare di osservarli meglio da vicino nel posto in cui si radunano e si divertono. Che nel caso della divisione Sci-Tech è il locale delle caldaie… che sembra un vero e proprio pub a dirla tutta. C’è persino il tavolo da biliardo!
Intanto Fitz invece tenta di avvicinare Donnie per conoscerlo un po’ e soprattutto per dargli il suo supporto ed un po’ d’amicizia, cosa che sembra mancare nella vita del ragazzo e che sembrerebbe essere sul punto di farlo rinunciare al percorso di cadetto.
Fitz riesce subito a far breccia, per così dire, in Donnie…più che altro perché si somigliano molto. Scopre qualcuno dei suoi progetti, davvero notevoli, ed uno fenomenale a cui riesce a trovare persino una soluzione aiutando quindi il cadetto.
Nel frattempo in Messico May e Coulson hanno l’occasione di parlare un po’ da soli degli ultimi eventi mentre aspettano che compaia in strada l’ex-agente.
Qui scopriamo tutti i timori di Phil: e se i ricordi del post-incidente non fossero l’unica cosa che hanno cambiato? Se fosse diventato un uomo diverso?
Qui Melinda lo tranquillizza, dicendogli che lo conosceva prima come ora e che è sempre lo stesso uomo di sempre. Ma… ricordo male io o in uno dei primi episodi era proprio lei quella che diceva che Phil non fosse più lo stesso da dopo l’incidente?
Così Coulson qui prende anche la decisione di dire a Skye la verità sul suo passato, qualunque essa sia perché ora che si è trovato dall’altro lato della barricata capisce che non è un suo diretto, e di nessun altro, scegliere cosa far sapere o cosa non far sapere ad una persona del proprio passato. La nuova politica del team è dunque: nessun segreto.
E così Melinda decide di confidargli la sua relazione “solo sesso niente sentimenti” con Ward. Peccato che proprio in quel momento l’agente venga avvistato da Coulson e parte l’inseguimento dandoci l’impressione che lui non abbia afferrato le parole della May.

Così parte l’inseguimento ed il caro agente riesce persino a seminare la May tentando di scappare per vie “superiori”. Peccato che Coulson abbia Lola e quindi neanche il cielo è un limite ormai! E così viene catturato e portato sull’aereo.
Il povero disgraziato era pronto ad uccidersi ingerendo del cianuro pur di non venir catturato dalle persone che hanno ucciso l’agente Avery.
Ed è così che scopriamo la verità: Skye è un 084.

Se non siete rimasti shockati dopo questa allora non vi può stupire più niente XD
E’ l’ultima cosa che mi sarei aspettata!
E qui è partita tutta la serie di domande: ma quindi cos’è? Chi è? Cosa sa fare che lei ancora non sa?E soprattutto: da dove viene?!
Ma per ora le risposte a queste domande non le abbiamo.
Subito dopo Melinda mette in chiaro con Coulson la sua opinione in merito: non dovrebbero dire niente a Skye sia per la sua incolumità che per quella del resto del team. Ma ovviamente Phil non è affatto d’accordo. Perché è un grand’uomo ecco perché ù,ù
Intanto all’Accademia le cose iniziano a prendere un po’ forma e grazie ad una delle ragazze il resto del team riesce a comprendere la verità, anche se un po’ troppo tardi: l’attacco era una messa in scena per attirare Fitz e Simmons all’accademia. E gli artefici sono proprio Donnie e Seth, i due ragazzi che all’inizio sembravano le due vittime.
Jemma contatta dunque Fitz che si appresta a tornare indietro e scopre Donnie proprio mentre sta sistemando il suo progetto che è la versione più grande del “tubo sputa-ghiaccio” (non so come chiamarlo xD) che ha causato gli altri due incidenti.
Peccato che nella stanza ci sia anche Seth però che non perde tempo a stordire Leo, mettendolo fuori gioco.
Tutto il team dunque torna sull’aereo per cercare di torvare i due ragazzi prima che combinino qualche casino e scoprono il collegamento fra loro e Ian Quinn (che se non ve lo ricordate è l’uomo che Skye ha ingannato -rischiando pure di farsi ammazzare- nell’episodio 1×03 “The Asset”).
Intanto Donnie e Seth stanno ormai apportando le ultime modifiche e contattano Ian per il loro incontro. Alla fine Ian acconsente ad una dimostrazione, ma solo per togliersi i ragazzi di torno infatti fa tornare indietro l’aereo e li lascia così, pieni di speranze.
Così i due avviano il macchinario, senza aver fatto alcun testo, ed all’inizio sembra non funzionare. Fino a quando però non si scatena una delle tempeste più epiche che si siano mai viste: chicchi di grandine gigantesci, vento che trascina cose oltre che persone un po’ come un ciclone, nubi dense nelle quali è impossibile navigare.
Ma mentre la tempesta inizia ad arrivare, Phil prende da parte Skye per raccontarle la verità.
Lei ovviamente non la prende bene e vederla piangere è stato un po’ un colpo al cuore. Sembrava tipo un cucciolo di cane abbandonato. Tanti feels. Vogliamo parlare poi di Coulson che tenta di consolarla accarezzandole la testa? Io speravo troppo che fosse il padre perché il loro rapporto è veramente molto padre-figlia. Li adoro *^*

All’Accademia intanto si sta scatenando l’inferno della tempesta e tutti gli studenti sono stati raccolti nel locale caldaie per tenerli al sicuro. Ed il team decide di dirigersi verso l’occhio del ciclone dove dovrebbero trovarsi Donnie e Seth per tentare di arrestare il dispositivo e quindi fermare la tempesta.
Anche Ward tenta di raggiungere il famigerato parcheggio, essendo lì vicino, ma si rende presto conto che uscire allo scoperto sarebbe praticamente una missione suicida.

Anche Donnie e Seth stanno tentando di spegnere il dispositivo intanto. Peccato che tutto vada storto ed un fulmine colpisca il macchinario proprio mentre entrambi lo stanno maneggiando, come nel più classico dei film direi.
Seth viene sbalzato via fuori dal pick-up e subito capiamo che deve essere morto folgorato, mentre Donnie viene solo scaraventato verso l’altro lato e si riprende immediatamente.
Ed io che pensavo “vedi se questo ora non sviluppa qualche potere”. Perché diciamocelo, anche questo è un classico.

Così intanto Melinda porta il team all’interno dell’occhio del ciclone e gli altri si radunano accanto al portellone, mettendosi in sicurezza per non essere sbalzati ovunque dalle turbolenze.
Questa scena l’ho adorata per Coulson che guarda Skye, che non è molto presente in quei momenti data la notizia appena ricevuta, e le stringe la mano per darle forza.
Bisogna amarlo quest’uomo, non si può fare diversamente.
Quando il team raggiunge i due ragazzi però è troppo tardi per Seth che ormai ha perso la vita.

La tempesta alla fine si placa e Donnie viene portato via da altri agenti dello S.H.I.E.L.D che lo monitoreranno di lì in avanti. Capiamo subito quanto la perdita di Seth lo abbia segnato. Si è chiuso ancora più in se stesso e sono abbastanza sicura che a questo punto odio lo S.H.I.E.L.D… abbastanza inquietante la sua espressione mentre constatava il suo nuovo potere (COME VOLEVASI DIMOSTRARE).
Intanto Skye ha richiesto di restare per qualche momento da sola all’Accademia, per riflettere. Così la May capisce che Phil gli ha detto la verità (e scopriamo anche che Phil ha sentito benissimo quello che Melinda gli ha detto in macchina riguardo a Ward XD). E così lui le racconta come l’ha presa Skye.
Devo dirlo: questa donna merita un inchino. L’ha presa nel miglior modo possibile e forse dovremmo tutti imparare un po’ da lei, imparare a vedere il lato positivo delle cose.

“That’s the thing about Skye. What I told her shattered her world, her life-long search led to stories of murder and now it’s to difficult to continue. Her search is over. Her story ends here. But you know what she said? She said “no”. Her story started here. Her whole life she thought she wasn’t wanted, that she didn’t belong, that every family that took her in didn’t wanted her to stay, didn’t care. But all that time it was S.H.I.E.L.D protecting her, looking after her. That’s what she took away fromt the story. Not the family she’ll never have, but the one she always had.
Here I am telling her something that could destroy her fate in humanity and somehow she manages to repair a little piece of mine.

L’episodio termina sempre con l’ultima scena “nascosta” che questa volta riguarda Ian e Phil. Così scopriamo che il signor Quinn è in combutta, pure lui!, con il Chiaroveggente.
Praticamente tutto il mondo criminale scientifico è in contatto con questo tizio?!
E niente, ci lasciano così ad aspettare fino a Febbraio, sigh!
Vi lascio con il promo (Jemma che chiama Phil “papà” è fantastica xD) e con i ringraziamenti alle nostre care affiliate ♥

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=22Jc5-aZC_8%5D

Ringraziamo: Tv, Cinema, Musica & Libri | Diario di una fangirl. |TelefilmSeries.Com | Telefilm. ϟ | Beyond the Good and the Evil Marvel’s Agents of Shield Italia | Skyeward : Agent of Shield | Telefilm. Un amore incondizionato | Gli attori britannici hanno rovinato la mia vita | » Flawless ship. | Serie Tv e film time | Brett Dalton Italia | Film e telefilm ossessione.

Annunci

3 thoughts on “Recensione | Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D 1×12 “Seeds”

  1. Wait. Un’altra pausa? E siamo già al season finale? DEVONO ASSOLUTAMENTE RINNOVARLO. Concordo sul fatto che in giro c’è molta più roba orrenda che andrebbe eliminata sul nascere, ergo, lo SHIELD dev’essere rinnovato. Anyway. PUNTATA MERAVIGLIOSA. Finalmente abbiamo scoperto qualcosa sul passato di Skye. La mia faccia era tipo O.O COOOSA? Skye un 084? Cioè quindi lei.. ??! Argh, troppe domande, troppe. Concordo quando dici che dovremmo imparare un po’ tutti da lei. Si è rivelata davvero una ragazza fortissima per come l’ha presa.

    I ragazzini con la mania del ghiaccio mi hanno dato “puzza di bruciato” sin da subito. A dir la verità ho subito sospettato di Donnie, che in piscina se ne stava nell’angolo! Poi ha aiutato Seth ad uscire e ho pensato “tipico; prima fa la cosa, poi si spaventa e lo aiuta!” E invece no, mi hanno trollato ed erano d’accordo. Una cosa mi è suonata un po’ strana: perchè l’hanno fatto per attirare Fitz-Simmons in Accademia? Per far vedere che non erano gli unici più giovani con un cervellone? Non sono mancate le scene in cui mi sono fatta le meglio risate, tipo la rivalità tra divisione “cervelloni” e la divisione “solo muscoli”. AHAHAH.

    Coulson mi piace troppo! E’ un grande uomo, soprattutto per come si comporta con Skye e con il resto del team. Diciamo che è una sorta di papà un po’ per tutti. E confermo. Nelle prime puntate è stata la stessa May a dire che non era più l’uomo che era un tempo. E poi anche un’altra cosa: La May sapeva benissimo di quello che era successo ai suoi ricordi, vero? Perchè se non mi ricordo male, in una scena sempre dei primi episodi aveva detto, senza che Coulson sentisse “se solo sapessi la verità..” una cosa del genere!

    E infine, NON VEDO L’ORA DI VEDERE IL SEASON FINALE CON STAN LEE. Se non fa ascolti lui, non li fa nessuno! >.< Come sempre, ottima recensione!

    "Mi piace"

    • Mi sono sbagliata a scrivere tra l’altro XD E’ il 4 non il 14 >.<
      Per il Season Finale io ho capito così dal promo perché dice "final act", però stanno girando gli episodi che seguono per arrivare a 22… l'unica cosa è che non si sa QUANDO andranno in onda, LOL.
      Quindi boh x.x
      Comunque non vedo l'iora che approfondiscano di più la questione 0-8-4 ù,ù Non ci credo per niente che Skye smetterà di cercare ò.ò Almeno fino a quando non ha capito perché è un 0-8-4 dovrà cercare, no?!
      Per la May non saprei se sapesse tutti di Tahiti in realtà, qualcosa doveva saperlo… di sicuro lei stessa ha detto che è un uomo diverso quindi boh, c'è qualcosa che non quadra ù,ù
      Secondo me Coulson non è diverso per via delle operazioni, è diverso perché è morto e tornato in vita e questo mette tutto in un'altra luce, no?

      "Mi piace"

      • Si anche secondo me!È comunque un esperienza che ti cambia la vita!! Okay,mi sono persa dei pezzi allora!Quindi,ci saranno altri episodi?Magari fanno tipo una pausa lunghissima e li riprendono? O magari nn li mandano,perchè fa ascolti bassi? Oddio, che nervi!

        "Mi piace"

Rispondi a BazingaLady Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...