Pretty Little Liars/Telefilm

Recensione | Pretty Little Liars 4×14 “Who’s In The Box?”

Salve a tutti quanti pelatini, sono veramente felice di comunicarvi che d’ora in poi recensirò per voi anche Pretty Little Liars, una delle migliori serie televisive degli ultimi anni a mio parere (anche se con una delle showrunner che più ci fa patire che abbiano mai camminato sulla Terra, Marlenona ti adoriamo lo stesso ♡).
Piccolo OT: Se siete interessati ai People Choice Award, ai quali ieri sera la nostra Lucy ha vinto il premio per la “Migliore attrice in una serie tv via cavo”, la mia collega estrangedwitch ha scritto un articolo a riguardo! 🙂
Ma ora ciancio alle bande e bando alle ciance, è finalmente giunto il momento di parlarvi di questa puntata: Who’s In The Box?.

La prima scena della puntata si svolge presumibilmente poco dopo gli eventi della puntata speciale di Halloween ed è la ormai classica riunione della Liars che si confrontano sulla loro per nulla scioccante scoperta che Alison è viva, in particolare si chiedono da chi stia scappando.
Tra tutte le cose successe in questa puntata una su tutte mi ha colpito particolarmente… Hanna ha avuto una deduzione. Lo so, sembra surreale che per la prima volta in 4 stagioni riesca a capire qualcosa di quello che le sta accadendo intorno e noi ne siamo più che felici. Secondo lei la domanda è: se Alison non è morta, allora di chi è il corpo sepolto al posto suo? Il problema quindi si risolverebbe se le Liars scoprissero chi è la ragazza “al posto” di Ali.
*Sono ancora scioccato* Un plauso per Hanna ragazzi, se lo merita tutto. 
All’improvviso ci ritroviamo a casa De Laurentis, dove Emily chiede a Jessica dove si trovi Jason, ricevendo come risposta che lui ha “bisogno di stare da solo” (seh… come no), nel frattempo Hanna sta attuando una ricerca per trovare la ragazza “morta al posto di Alison” ma verrà improvvisamente interrotta dalla madre, la quale fatica a trovare un nuovo lavoro nonostante la scarcerazione e quindi assoluzione dalle accuse di omicidio.

All’entrata della scuola le ragazze vengono interrotte da Toby che, finalmente ritornato a Rosewood, abbraccia la sua amata Spencer. Emily fa la bitchy con Paige, rispondendole male.
Mona cerca di ricongiungersi con Hanna senza successo poiché quest’ultima ha ancora dei sospetti sulle azioni della sua ex-amica.

Più tardi nella classe di Ezra, dove sono ormai fin troppo evidenti i doppi sensi e le allusioni alla sua parte cattiva tramite il libro di cui sta parlando (Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde), al suono della campanella chiede ad Aria di restare in classe, per scusarsi per la situazione con Malcolm e chiederle un’ultima possibilità, quando entrambi i “loro giorni” in quella scuola saranno finiti. Le altre 3 ragazze si concentrano sulla ricerca insieme ad Hanna che ha trovato Sara Harvey, una ragazza scomparsa nello stesso periodo di Ali e molto simile a quest’ultima (stessa età, entrambe bionde, tratti simili) e si è già adoperata contattando le amiche di Sarah per incontrarle, con l’intento di scoprire qualcosa di più.
Improvvisamente nella classe in cui stavano discutendo parte un filmato fatto da -A che le sfida a trovare Alison prima di lui/lei.

A casa di Spencer, Toby la aggiorna con le news riguardo a sua madre dicendole che delle persone che lavoravano al Radley e che sono andate a far visita al Dottor Palmer sarebbero disposte a parlare riguardo al (non)suicido della madre di Toby, ma non vogliono finire nei guai con la Declodyne, una grossa compagnia di assicurazioni mediche gestita da una certa Mainway.
Aria, Emily ed Hanna sono al Drew dove quest’ultima ribadisce la questione delle amiche di Sarah, dicendo alle altre due compagne che dovranno andare tutte assieme e… SBAM. Caleb entra e si bacia appassionatamente con Hanna. Però… ecco… avrei una domanda… ma era sempre in coma qui? Si è rimesso in 1 giorno? (chi segue anche Ravenswood capirà) Marlene che mi combini?

Il tanto agognato incontro con le amiche di Sarah ha finalmente luogo. Nel tale incontro la prima cosa che salta all’occhio del telespettatore è che le due persone con le quali Emily ed Hanna parlano sono… UGUALI A LORO.  Dai ragazzi, non l’ho notato solo io vero?

U   G   U   A   L   I

Le ragazze raccontano alle due Liars della propria esperienza con Sarah che è molto simile, se non identica, a quella delle nostre protagoniste. Sarah, come Alison, era infatti la queen bee del gruppo, ma la teoria che Sarah sia la ragazza nella bara al posto di Alison viene smentita visto che è scomparsa dopo il versamento del cemento.

Mona invece incontra casualmente (ne siamo sicuri?? Certo che no) Ezra e salutandolo ed iniziando a parlare con lui, insinua  (avendo ragione, come noi sappiamo) che Ezra nasconde qualcosa ed è la ragione per la quale fa leggere ai suoi alunni libri con trame che coinvolgono elementi come identità segrete ed inganni. Ezra le confessa che ha scoperto una cosa riguardo al liceo di Rosewood: il sentimento che muove tutti è la paura.
Mona se ne va ed Ezra fa il suo primo CREEPYSTARING che mi spezza il cuore. Non posso ancora crederci.

Spencer e Toby proseguono con la loro voglia di conoscere maggiori informazioni sulla morte di Miss Cavanaugh, perciò riescono a rintracciare la signora Mainway e le parlano del loro problema e dell’ormai certezza che la madre di Toby non abbia commesso suicidio. Con un ricatto Spencer, dimostrandosi una vera Hastings, riesce ad ottenere quello a cui Toby aspirava: un documento nel quale la Mainway rende ufficiale che Miss Cavanaugh non ha commesso suicidio e che verranno presi adeguati provvedimenti.

Hanna rientrando a casa sente più di una voce in cucina, e chi non è se non Jessica Di Laurentis?
Si trova infatti lì per offrire un lavoro ad Ashley. Poteva chiamare Mamma Pam, già che c’era ahahahaha.
Hanna tenta di ringraziare Miss Di Laurentis che però le dice che è stata una idea di Alison e che glielo ha suggerito in sogno, dove ogni tanto le appare. #CREEPYALLTHETIME
Più tardi Hanna si vede nuovamente con Caleb, al quale racconta tutta la faccenda di Jessica.
Lui le comunica che deve tornare a Ravenswood perché deve mantenere delle promesse e lei vuole, ovviamente, saperne le ragioni. Caleb le spiega semplicemente che ha cose di cui deve occuparsi.

Aria chiama Ezra che la porta in una casa fuori città, dove possono parlare tranquillamente. Gli chiede che cosa vuole e lui le risponde che vorrebbe ricominciare da capo con lei. Mi commuoverei… Quasi.
Lui le propone di rendere quel posto il loro “nido d’amore”, dicendole che sarebbe il loro segreto e poi la bacia.
Solo io stavo per prendere a pugni il computer? Ditemi di no.
Si riesce infine a vedere una botola. Cosa conterrà al suo interno? Solo il tempo ce lo dirà, suppongo.

Emily invece è al Drew, e sempre a lavorare sta!  E’ proprio vero: tale madre, tale figlia.
Sente dei rumori e, temendo che sia -A o chi per lui/lei, si arma con qualcosa di inaspettato e mai visto in una serie televisiva… una caraffa d’acqua. Ragazzi questa si che è roba seria!
La visita si rivela comunque tutt’altro che un pericolo: era  solamente una delle due amiche di Sarah che lei e Hanna avevano incontrato nel pomeriggio, lei confessa alla Fields che in realtà Sarah non era così gentile come si potesse pensare e che se ti dava una cosa tu gliela dovevi restituire due volte tanto. Mi ricorda qualcuno eh.
Si incontra poi con Paige, per parlare di Alison. Le rivela di averla baciata, ma dice di iniziare a smettere di pensarla. Le sue parole sono (giustamente) aspre. In particolare mi ha colpito questa:

Collezionava l’amore delle altre persone e basta

Quello che mi chiedo è: sarà veramente così o gli scrittori vorranno sorprenderci ancora una volta?

Ed è arrivato il momento, purtroppo. Caleb deve andarsene, deve tornare a Ravenswood e deve lasciare Hanna. Questa, disperata, si consola con la madre. Hanna e Caleb si dicono quindi Addio decidendo di non terminare in modo brusco la loro relazione.
Il mio cuore si spezza e mi dispiace veramente tanto vedere una bellissima coppia come gli Haleb spezzarsi e non è la prima volta, succede sempre più spesso tra le serie madri e gli spin-off ed è una cosa che non posso sopportare. Per quanto ami Ravenswood come serie “a se”, non ho mai voluto che si rovinasse qualcosa di PLL per esso.
Le ultime parole di lui:

Non mi scorderò mai di niente

Eeeeeeeeee via con le lacrime, non solo per Caleb ed Hanna ma anche per noi.

Hanna, Spencer, Aria ed Emily si ritrovano nuovamente alla cripta, dove Hanna decide di mostrare a tutte il diario di Ali preso dal covo di -A a Ravenswood. Non vedo l’ora di scoprire cosa ci sia scritto.

La puntata si chiude con la solita enigmatica scena di -A (Ezra sei tu?), che apre la botola nella casa in cui poco prima Aria era presente.

Spero vivamente che la recensione vi sia piaciuta, vi prego di lasciare la vostra impressione sulla puntata 🙂
Vi lascio con i ringraziamenti e il promo della prossima puntata: 4×15, alla prossima. ♡

Ringraziamo: Tv, Cinema, Musica & Libri | Diario di una fangirl. | TelefilmSeries.Com | Per favore, Jenna non può sentirci, è cieca. | • Telefilm Dependence • | Telefilm. Un amore incondizionato | Fandoms Community | Serie Tv e film time | Telefilm. ϟ | • Pretty Little Liαrs • | « Pretty Little Liars Italia. | I’m just a pretty little liar.ϟ | Sasha Pieterse Italia | Ashley ϟ | My fangirl level it’s over nine thousand | Shay Mitchell Italia | Prettylittleliars ∞ | Serie Tv, che passione

2 thoughts on “Recensione | Pretty Little Liars 4×14 “Who’s In The Box?”

  1. Ciao Mel! Credo sia, in effetti, la prima recensione che ho letto tua 😛
    Ti consiglio di aggiungere anche ciò che pensi, eh, fai teorie, non aver paura di giudicare o ciò che vuoi lol

    Detto questo, l’unica cosa che mi è dispiaciuta è stata la rottura degli Haleb, sennò il resto è stata tutta una rottura di… *nonsidice* AHAHA

    "Mi piace"

    • Ciao Pinetta!
      Si, sicuramente lo faró nelle prossime recensioni, avevo solo paura di “strafare” con la prima!

      Vabè dai succede, anche a me è successo che un paio di volte degli episodi non mi siano piaciuti affatto! aahaha.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...