Telefilm

Recensione | Almost Human 1×05 “Blood Brothers”

Questa volta Almost Human è tornato in carreggiata, e sebbene io stia ancora aspettando con ansia di sapere che fine hanno fatto ‘sti benedetti insindicate del pilot (sì, lo so, ormai è diventato un tormentone), devo dire che il giusto mix di risate, azione e una spolveratina di sci-fi hanno sortito il loro effetto. Bromedy-fi, forse potremmo definirlo così il nostro appuntamento di inizio settimana, anche se spesso i sexual innuendos sono all’ordine del giorno. Già, perché in Almost Human ci sono sempre doppi sensi a manetta, e non sono solo io che me li immagino.

Prendiamo ad esempio le prime scene, proprio nei primissimi minuti. Kennex aspetta Dorian che è in una sorta di stanza di rigenerazione tipo i borg di Star Trek e tarda ad arrivare. “Ecco, fa sempre tardi quello li, come tutti gli androidi, venti minuti per prepararsi,  a pranzo un panino al volo e adesso…ah ma mi sentirà..adesso vengo lì e…OMMIODDIO!”. Già, perché la sorpresa allo scendere negli spogliatoi degli androidi è trovarsi davanti un MRX nudo che è praticamente un Ken vivente.

I’m a Barbie boy, in a Barbie woooorld…. life in plastic is fantastic

Per me che sono una ragazza e ho giocato con le Barbie non è poi così scioccante, anche se vedere un uomo col pacco foderato mi fa quasi venire in mente Marilyn Manson in The dope Show. Fortuna che, nonostante il nostro Kennex ne rimanga un po’ impressionato, Dorian sa come tirare su la situazione. Se il discorso infatti negli episodi precedenti aveva interessato i testicoli, stavolta si parla di proboscidi. Si insomma, proprio quella proboscide li, il joystick, di cui a quanto pare Dorian è ben dotato. Assistiamo ad una scena tipo ‘ti mostro il mio se mi mostri il tuo’ e dunque ti domandi ancora se gli autori non lo facciano di proposito? Per me ci fanno proprio! Fatto sta che se Dorian ha il biscotto, in qualche modo glielo faranno usare? Probabile, ma stiamo tergiversando…

Epico ad ogni modo lo scambio di battute



Tornando più o meno seri, il caso di questa volta sembra complicato e anche abbastanza interessante. Vediamo la chief Maldonado testimoniare al processo per l’uccisione di un medico della fertilità, tale Dr Fuller, ad opera di un certo Avery (che non è quello di Grey’s). Abbiamo due testimoni che dicono di aver visto il suddetto Avery sparare al medico ma, a quanto pare, sulla scena del crimine non ci sono tracce che riconducono a lui. Le due testimoni, va detto, sono in realtà una la Brambilla e l’altra è Madonna dei primi tempi, quella per intenderci di Cercasi Susan Disperatamente – l’ennesima prova che gli 80’s nel futuro saranno onnipresenti anche nel ripescaggio modaiolo.

Il mistero d’altro canto si infittisce, soprattutto quando una delle due (la Brambilla) viene uccisa sul banco degli imputati. La cosa peggiore è che, rientrando nel programma di protezione testimoni, stava testimoniando in forma olografica da un’altra location, ma non si sa come, qualcuno ha scovato il nascondiglio e l’ha fatta fuori con un bel colpo di bazooka in pieno petto. Madonna intanto se l’è data a gambe alla grande, perché a Miss Ciccone per mettergli i piedi in testa ci vuole ben a..ffleck (cit)

Ah, Madonna, tra l’altro è una psychic, una sensitiva, una medium, ma non riceve su appuntamento e spero in vita sua no incontri mai Wanna Marchi.

Intanto è ovviamente il caos in tribunale, e iniziano le ricerche della sensitiva e dell’assassino.

Maldonado va in carcere da Avery, tenuto in custodia, e tra i due abbiamo uno scambio stile The Following a tratti intimidatorio-psicologico. Maldonando, per altro ci assomiglia quasi a Kevin Bacon in un certo senso. Avery fa in modo di ricordarglielo, e tra i vari insulti velati che le rivolge lascia intendere che è sempre sola e che la donna invisibile gli fa un baffo, tanto che non è altro che una frustrata, gallina vecchia e che ha solo il suo lavoro. L’interpretazione delle parole di Avery è grossolana, ma il senso era quello. E’ proprio in quel momento che nella mia testa la Maldonado ha assunto le sembianze di Madre…e fossi stata in lei lo avrei masticato, digerito e defecato nelle successive quattro ore. Ma stiamo nuovamente tergiversando.

Madonna la fuggitiva nel mentre viene trovata da Dorian e viene portata al sicuro al distretto. All’interrogatorio Madonna dice che lei non ha visto chi ha sparato perché era in bagno (mica scema) ma Hayley-Brambilla si, e che è li con lei nella stanza. Kennex ha già preso il telefono tipo ‘prendi la cornetta il manicomio ti aspetta’ mentre DRN la trova affascinante. Morale della favola, pare che sia stato sempre Avery ad uccidere la Brambilla e la cosa sembra un po’ assurda – Avery era in tribunale in quel momento!

Per fortuna che arriva Rudy a darci qualche risposta concreta. Il nostro genietto infatti dimostra che la voce registrata nella stanza dove era la testimone uccisa non è una voce duplicata ma reale e che era proprio di Avery! Si può dunque parlare di clonazione? Il medico ucciso aveva niente a che fare con tutto questo? Pare di si, anche perché risulta a suo nome uno studio di venti anni prima sulla riproduzione-clonazione a partire dalle cellule staminali. Roba che nemmeno Voyager e i templari…

Intanto Madonna, dopo aver dato spettacolo al precint parlando con vari defunti e non, fa di testa sua e vuole andare dai genitori della Brambilla per informarli che la loro figliuola è passata a miglior vita. La recuperano Kennex e DRN per la strada e, dopo una seduta di analisi in macchina sul fatto che Kennex abbia un aura rossa che allontana tutti, vengono attaccati da un vero e proprio commando in grande stile. Kennex esce fuori e spara a mezzo mondo col suo solito grugno ma Madonna è ferita. Dei nemici ne rimane uno a terra e..sorpresa delle sorprese…è un altro Avery!

Grugno che uccide…

Veniamo a sapere intanto dalle sue confessioni a Dorian che Madonna è un Elena Gilbert del 2048. Ha usato una procedura di potenziamento del cervello per sentire le voci dei morti e provare a entrare in contatto coi genitori, deceduti in un incidente d’auto contemporaneamente, tuttavia non vi riesce. Il motivo? Non ha oggetti da toccare per entrare in contatto con loro visto che la loro casa è stata bruciata mentre lei era intenta ad allenare il cervello. Sindrome da Sfiga congenita detta dell’Ape Magà. Poveretta…

Tocco Androide portafortuna…è superefficace!

Intanto Kennex scopre che i cloni di Avery hanno usato il comunicatore interno di un androide per monitorare le trasmissioni della polizia e sapere dove erano tenute le due testimoni, mentre la Stahl in un impeto di utilità si reca alla casa della madre del Dr Fuller in cerca di notizie sulle ricerche di clonazione. Una volta lì, la nostra vulvetta poliziesca trova prove tangibili del fatto che Avery si sia fatto clonare usando dei bambini-clone ma, proprio mentre sta per andarsene, arrivano i suddetti clonati e le fanno un mazzo tanto. Tre is megl che uan.

Non passa molto tempo prima che al distretto capiscono che la Stahl è in pericolo, e proprio mentre Kennex sta già per farsi salire l’incazzatura a mille, arriva la chiamata dai tre porcellini che richiedono un incontro da soli con John e il vero Avery per scambio di ostaggi. Piu che i tre porcellini sembrano i Tre Stan indemoniati del video di Eminem, ma va be.

Maldonado, che la sa lunga, vuole comunque fregarli ed ha il suo asso nella manica. Con l’aiuto di Rudy e le telecamere del carcere dal quale ha comunicato che sarà rilasciato Avery, proiettano sul luogo di incontro l’ologramma del cattivone. Sfiga del momento, nell’avanzare olografico sul luogo dello scambio, uno stormo di uccelli oltrepassa l’immagine ed i tre si fanno saltare la mosca al naso. E’ il momento di agire: sparatoria e botte d’ordinanza come se piovesse, e mentre poi i tre se la voglion dare a gambe col loro furgone, Dorian-Usain Bolt li raggiunge capovolgendo il mezzo con un dito. Edward Cullen mi fai un baffo te e tre quarti della palazzina tua.

Maldonado nel carcere smerda Avery per tutte le cose brutte che gli ha detto prima come solo una donna offesa sa fare,  mentre Madonna testimonia in tutta tranquillità ed assicura il clonato e i suoi pupilli alla giustizia.

Dorian inoltre, che ha un cuore grande così, trova una scatola di prove inerenti l’incendio della casa di Madonna e la dona proprio a quest’ultima cosi potrà mettersi in contatto coi genitori defunti. How cute!

Intanto Kennex, in una delle sue nottate al distretto, scopre che si realizza una sorta di visione che la medium aveva avuto su di lui. Infatti tra gente che corre, bourbon e una vulvetta poliziesca che fa le fusa in maniera incessante, si rende poi conto che quell’aura rossa non tiene poi tutti così lontani.

purrr….purrrr….

Per me ‘sta cosiddetta “aura rossa” rimane sempre un segno che hai bisogno di un medi pack, caro Kennex….ma sono punti di vista!

Non posso non lasciarvi con il promo della prossima puntata, tutta un’accelerazione di battiti…l’appuntamento è sempre per Lunedì, perché Almost Human prima del panettone ci sta sempre bene! 🙂

Ringraziamo: TelefilmSeries.Com | Telefilm. ϟ | Serie Tv, che passione ღ | Beyond the Good and the Evil | Almost Human Italia | Almost Human – Italia

Annunci

3 thoughts on “Recensione | Almost Human 1×05 “Blood Brothers”

  1. Ormai leggo le tue recensioni anche senza vedere la puntata perché mi fai fare le migliori risate. Aspetto con più ansia la tua recensione che la puntata stessa XD

    Mi piace

    • Troppo buona come sempre. L’intento è quello…e se riesco nell’intento son più che contenta! 😉
      E poi me le tirano fuori proprio così, al naturale!

      Mi piace

  2. Troppo buona come sempre. L’intento è quello…e se riesco nell’intento son più che contenta! 😉
    E poi me le tirano fuori proprio così, al naturale!

    Mi piace

Rispondi a notforyourears Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...