Hart of Dixie/Telefilm

Recensione | Hart of Dixie 3×08 “Miracles”

“Coraggio…fatti ammazzare”

Non preoccupatevi non è una recensione sul film con l’ispettore Callaghan. Non si può non notare quanto il personaggio di Zoe Hart sia autolesionista. Dopo due stagioni in cui ci siamo strappati i capelli per la stupidità della suddetta per non essersi buttata a capofitto su Wade, la sua faccia sconvolta quando il barman porta Vivian a casa non ha prezzo. Sono soddisfatta che finalmente la dottoressa si sia presa una bella batosta. Ma andiamo con ordine.

Arriva la nonna di Joel, Sylvie, simpatica vecchietta che filosofeggia sull’Hannuka, una delle tante feste ebraiche. E’ così contenta di Zoe, soprattutto del lavoro che fa, che orami vede come una perfetta coppia sposata (è ovvio che la signora non ha mai visto Wade Kinsella). Mentre ci sono i preparativi per questa festa arriva nello studio medico Brando, il vecchio della famiglia Wilkes, che simpatizzante per la nipote ritrovata, accetta di buon grado l’invito di quest’ultima ad un pranzo con Joel e Sylvie. Amore a prima vista tra i due anzianotti i quali amoreggieranno ovunque per la città, dal bingo passando per il bed and breakfast ed infine per il labirinto di fieno. Proprio per la forte alchimia creatasi tra i due non si accorgono del tempo che passa e il caso vuole che sia proprio Vivian, la “simpatica” cugina, a ritrovarli e a dare della approffitatrice a Zoe. Dopo un lasciarsi ed un ritrovarsi come nei migliori film d’amore, i due vecchietti scorazzano per mezza città. Al mattino Joel, Vivian e Zoe cercano disperatamente i due innamorati. Quando vengono ritrovate da quest’ultime Brando fa capire a Vivian che non potrà essere sempre arrabbiata con Zoe e che insomma….ha bisogno che lasci perdere questa cattiveria che ha dentro dovuta al tradimento del marito. Riappacificazione avvenuta tra le due cugine con tanto d’invito per l’Hannuka. Ed proprio qui che Wade e Vivian si incontrano per la seconda volta (la prima è avvenuta alla giornaliera festa del paese, con colpo di fulmine da parte di lui). E la faccia di Zoe nello scroprire che è proprio lui che accompegnerà la cugina a casa, vale tutta la puntata. Mi dispiace godere delle disgrazie altrui, ma questa se l’è proprio cercata. Dopo che uno come Wade ti bacia nel labirinto di fieno, tu donna con un minimo di cervello ti fiondi su di lui come una cozza con lo scoglio.

Parliamo allora di questo bacio: tutto nasce dalla paura di Wade dei dentisti e dell’arrivo miracoloso di Tansy che, preoccupata per lui, gli consiglia di prendere alcune pillole per rilassarsi. Peccato che la quantità di pastiglie ingerite sia così tanta che gli dà alla testa: abbiamo a che fare con un Wade fattone, peggio di Jimi Hendrick carico di L.S.D al concerto di Woodstock. Nel frattempo Tansy ha trovato lavoro come notificatrice giudiziaria (colei che consegna la , mansione che odia ma che le permette di guadagnare molti soldi per aprirsi un suo salone di bellezza. Ed è in questo momento, che rifiugatosi dentro al labirinto di fieno per trovare la luce, vede Zoe e la bacia. La doc cosa farà? Il giorno dopo si presenta a casa sua e gli fa una ramanzina coi fiocchi (“io sono felice con Joel..bla bla bla. Stupidaggini). Tansy, che era distesa sul divano nella stessa stanza, capisce che Wade ha bisogno di qualcuno con cui parlare. Gli fa capire che non può aspettare in eterno Zoe e che deve trovarsi una donna intelligente con cui stare. Ed ecco che compare Vivian Wilkes in tutto il suo splendore alla festa sopracitata.index

La storia si Tansy si intreccia con quella di George. Wade,infatti, le procura un lavoro al bar , dove incontra il nostro avvocato che prende una cena d’asporto. Faccia sorpresa di quest’ultimo che incapcae di paralre va via. La ciliegina sulla torta? La confessione di Lynly su qianto si fidi di George! Ah ah ah! Ingenua. Cara ragazza, tu non hai mai visto tansy all’azione! Tu e l’avvocatuccio non avete lo stesso spirito degli altri due.

  tansy

Scoperta delle scoperte: il figlio di Shelby non è di Brick, che aveva già programmato la sua vita insieme a lei, con il sostegno di sua madre , una donna terrificante aggiungerei. Lemon per cercare di portare sulla retta via suo padre chiede aiuto alla nonna , che per la prima volta, invita suo figlio a fare una pazzia colossale: sposare Shelby. La “dolce” vecchietta presa dal panico di sapere che la progenia in grembo dlla ragazza non è di suo figlio scappa a gambe levate con tanto di risata isterica e escivola facendosi male. Tra Brick e Lemon chi la andrà ad accuidre? Con un testa e croce, vince il genitore, il quale lascia sua figlia nelle grinfie della nonna malvagia.

The crazyness of Shelby

The crazyness of Shelby

Impressione generale: finlamente la storia si è smossa, dopo queste puntate in cui non succedeva molto. Una delle pecche dell’episodio è l’assenza di lavon e AB. Per quanto la loro storia non sia piena d’avventura, fa sempre parte del circolo di Blue Bell ed è brutto non vedere una così bella coppia. Una piccola considerazione: so che forse verrò linciata per quello che sto per dire ma Wade e Tansy a me piacciono assieme. Non sono sicura se come coppia possano ancora funzionare, però l’alchimia che c’è tra i due è molto coinvolgete. A me ricordano i primi tempi tra Zoe e Wade, che avevano quel brio che un po’ la serie ha perso. Ora si stanno concentrando molto sugli “intrighi” amorosi della serie, i due trinagoli che si verranno a creare:George, Lynly e Tansy e Zoe, Wade e Vivian. , non lasciando spazio per qui piccoli momenti divertenti che aveva reso questa serie piacevole da guardare. Spero che con la seconda parte della serie, il ritmo si velocizzi e che si ritorni alle prime due stagioni.

PIU’ WADE PER TUTTE/I!!

Dies Irae

One thought on “Recensione | Hart of Dixie 3×08 “Miracles”

  1. Quanto mi è piaciuta questa puntata wawww!
    Ero troppo in pena da 2 episodi per Zoe… volevo davvero che si riappacificasse con Vivian e gli Wilkes ahah! La scena finale.. senza parole!

    Shelby pazza ahah ma mi è piaciuta!

    Non mi è proprio andato giù lo sguardo di George a Tansy… NANANANA.

    Comunque c’è poco da fare:
    LEMON RIMARRA’ SEMPRE LA MIGLIORE e la nonna Breeland mi fa scompisciare ogni volta XD

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...