Libri

Recensione | Le coincidenze dell’amore – Colleen Hoover

    Titolo: Le Coincidenze dell’Amore

    Autore: Colleen Hoover

    Genere: Narrativa straniera, Romanzo Rosa

    Pagine: 378p.

    Editore: Leggereditore

    Prezzo: € 12.00 / € 3.49 in ebook

_________________________________________________

Trama
Meglio una verità che lascia senza speranza o continuare a credere nelle bugie? Sky non ha mai provato il vero amore: ogni volta che ha baciato qualcuno, ha solo sentito il desiderio di annullarsi, nessuna emozione, nessuna dolcezza. Ma quando Sky incontra Holder, ne è subito affascinata e spaventata insieme. C’è qualcosa in lui che fa riemergere quello che lei aveva spinto nel profondo della sua anima, il ricordo di un passato doloroso che torna a turbarla. Sebbene sia determinata a starne lontano, il modo in cui Holder riesce a toccare corde del suo cuore, corde che nessuno riesce neppure a sfiorare, fa crollare le difese di Sky. Il loro legame diventa sempre più intenso, ma anche Holder nasconde un segreto, che una volta rivelato cambierà la vita di Sky per sempre. Soltanto affrontando coraggiosamente la verità, senza rinunciare all’amore e alla fiducia che provano l’uno per l’altra, Holder e Sky possono sperare di curare le loro ferite emotive e vivere fino in fondo il loro rapporto.

Ho appena finito di leggere questo libro, dunque potrei risultare un po’ confusionaria, ma spero possiate perdonarmi: avevo bisogno di scrivere questa recensione, ora, a caldo, con il cuore che è ancora colmo di emozioni che non riesco bene ad identificare.
Dopo aver letto nelle prime dieci pagine un paio di volte di “sguardi strappamutandine” volevo chiudere tutto, ma mi fidavo del giudizio della persona che me l’ha consigliato e ho proseguito nella lettura.
Ho detto a due o tre persone, fino a metà o poco più, che il libro mi sembrava carino, ma che avevo anche l’impressione gli mancasse qualcosa.
Sarò franca, il fatto che che sia scritto al tempo presente, per me personalmente è un punto a sfavore, ma mi rendo perfettamente conto che si tratta di gusti, no?
E ammetto anche di aver sorvolato, dopo un po’, le scene d’amore. Non tutte, solo alcune, e non perché fossero scritte male o fossero volgari; anzi, tutto il libro è molto descrittivo, senza risultare noioso. Molto romantico, ma mai surreale.
Devo dire che le reazioni di tutti i personaggi coinvolti nel libro sono state molto reali e vere. O, almeno, credo che lo siano.
*
I personaggi, come avete letto dalla trama, sono una ragazza di quasi diciotto anni, Sky, e un ragazzo di un solo anno più grande, Holder. Dean Holder, in realtà.
Non è mia intenzione parlarvi nel dettaglio del libro, perché nonostante quel vago senso di mancanza di un non so ché, vi consiglio immediatamente di leggerlo. Io l’ho divorato, per l’appunto.
Il libro si apre con una normale storia d’amore, o presunta tale, con questo ragazzo che sembrava un pazzo schizofrenico a momenti e dolcissimo e accorto per il resto del tempo.
*
Ma quello che nessuno s’immagina fino ad un certo punto, quando iniziano i sogni/flashback della protagonista, è che il libro parla di cose ben più serie.
Di Mostri. E non di mostri come licantropi o vampiri, o angeli o Nephilim come ormai si vedono dappertutto. Si parla di mostri umani, di persone che dovrebbero soltanto fare del bene e che invece fanno tutt’altro, continuando a giustificarsi e mentendo, sperando di farla franca.
*
È un libo che parla dell’amore in tutte le sue forme. Di quello di Holder per sua sorella, di Sky per la sua amica Six e il suo nuovo amico, Brickin. Di quello che i due ragazzi provano l’uno per l’altro. Di quell’accettazione che prova Holder verso Karen, la madre adottiva di Sky.
Dell’amore misto all’odio e al rimorso, e al senso di colpa per amare proprio quella persona che ti ha fatto il male peggiore.
La trama è ben strutturata, non c’è pezzo che non sia combinato alla perfezione. Infatti è proprio il lettore stesso ad arrivare alle cose, lentamente, prima che le parole ti confermino le idee.

Potrei starmene stesa qui a compiangermi, chiedendomi perché è successo proprio a me… ma non ho intenzione di farlo. Non desidero una vita perfetta. Quello che la vita ti scaglia addosso per abbatterti va inteso come una prova: ti obbliga a scegliere fra restare a terra e soccombere o scrollarti la polvere di dosso e rialzarti, ancor più forte di prima. Io ho scelto di rialzarmi.
Probabilmente finirò a tappeto qualche altra volta prima che la vita mi abbandoni, ma posso garantire che non sceglierò mai di rimanere a terra.

Devo ammettere, però, che nonostante fosse emozionante e nonostante io abbia avvertito più volte il disgusto per la vicenda, non ho versato neppure una lacrima. Cosa strana per me che quando leggo qualcosa apro i rubinetti come niente fosse, purtroppo.
Quindi non saprei dirvi se è dipeso da me, o semplicemente non mi ha coinvolto fino a quel punto, cosa che reputo molto probabile.
*
Ad ogni modo se avete letto il libro fatemi sapere cosa ne pensate.
In caso contrario, lo straconsiglio e cercherò anche l’altro libro di quest’autrice!
*
Piccola specifica prima di chiudere qua la recensione, non considero questo libro solo un romanzo rosa perché non lo è affatto.
Affronta temi davvero importanti e lo fa con una delicatezza e una serietà assurda, senza mai sfasare troppo.
Ripeto: l’ho trovato davvero umano e importante.

voto: 4.75/5

2 thoughts on “Recensione | Le coincidenze dell’amore – Colleen Hoover

  1. Nice read, I just passed this onto a friend who was doing some research on that. And he just bought me lunch since I found it for him smile So let me rephrase that Thank you for lunch! Whenever you have an efficient government you have a dictatorship. by Harry S Truman. bgdaafekegga

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...