Telefilm

Recensione | Ravenswood 1×05 “Scared To Death”

Rieccomi a recensire Ravenswood, vi ricordo che la 1×05 è l’ultima puntata del 2013! Infatti Ravenswood tornerà a Gennaio e verrà trasmesso dopo PLL. Speriamo in un rialzo degli ascolti… Prima di passare alla puntata vi farà un breeevissimo riassunto delle ultime due puntate, visto che non le ho recensite (scusatemi, sono mortificato ç_ç)

previously on R A V E N S W O O D: I ragazzi fanno una seduta spiritica per convincere Lucas della nuova realtà in cui si trovano e attraverso la quale hanno svariate informazioni sulla maledizione. Olivia è occupata ad indagare sulla morte del padre, mentre Remy è ancora estremamente preoccupata per la madre. Dopo essere rimasto sconvolto dalla seduta, Lucas prova a ritrovare un contatto con la sua vita ‘normale’. Olivia e Miranda hanno una conversazione nel quale Miranda capisce che c’è qualcuno a cui si è affezionata troppo e forse è proprio quel qualcuno che la fa restare intrappolata a Ravenswood. Caleb è invece intento a raccontare ad Hanna gli sviluppi. Miranda trova invece la persona di cui ha più bisogno: sua madre e se ne va con lei.

Bene… Se dovessi descrivere la puntata di questa settimana con una sola parola, questa parola sarebbe senza dubbio: CREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEPY. Madre Santissima, è stato come avere un infarto continuo: per 45 minuti di fila ho avuto l’ansia addosso. Questo telefilm è proprio per masochisti! E tanto per cambiare ho visto la puntata all’una di notte, il che ha reso il tutto ancora più spaventoso ed inquietante!
Vi dò un consiglio: mai guardare Ravenswood la sera/notte. Non riuscirete a dormire per una settimana (se vi va bene).

La puntata inizia con una Miranda situata non si sa dove che è in un momento di “riunione famigliare”  dove conosce anche sua nuova sorella, Max. Una tipetta alquanto inquietante. Caleb si sveglia. Sogno o realtà? Ma realtà ovviamente! Dovrebbero mettere una citazione fuori Ravenswood: “Creepy is the new normal”, anche se non penso faccia giustizia agli avvenimenti che vi accadono. Sì, dopo ben 5 puntate certe scene mi lasciano ancora perplesso!
Caleb, appena sveglio, convoca il gran consiglio Remy, Luke ed Olivia e dice loro quello che ha “visto/sognato/quellocheera” e successivamente esaminano i vari cimeli (se così vogliamo definirli) che erano nella cassetta del parente di Caleb. Trovano un progetto con due iniziali “S.L”, una lettera da parte di Caleb per Miranda nel quale dichiara il suo eterno amore per lei e delle foto, delle quali in una Caleb riconosce la stanza che aveva sognato/whatever, dove si trovava Miranda.
Zietto Collins contatta Caleb proprio in quel momento, chiedendogli di rientrare a lavoro per poi mostrargli il cadavere di Harry. Caleb si metterà poi a cercare Miranda, riceverà poi un indirizzo dalla Grunwald. Indirizzo dove risiedevano i genitori di Miranda + lei dopo il matrimonio. Mai vista una donna più spaventosa e misteriosa di questa. Mentre Olivia si confronta con Dillon, riuscendo a risolvere i loro inutili e di cui non ci può che importare di meno problemi, che decide di aiutarla con la mappa.
Caleb, arrivato all’indirizzo scopre che è un lotto vuoto (maddaaaai? era tutto troppo facile lol), nel frattempo Grunwald e Collins stanno discutendo. La prima incita il secondo che deve farlo stanotte.
Ed eccolo. ECCOLO. Il miglior momento della puntata: la famosa telefonata Haleb ♡♡♡♡♡♡♡♡♡ ho aspettato questo momento sin da quando nel summary della 1×05 dava A Ashley Benson come guest star. wahhhh. Anyway, Caleb la aggiorna, distorcendo lievemente la verità e finendo per dichiararle ancora una volta il suo amore. La risposta di Hanna “Ora non sembri poi così lontano” mi ha fatto battere il cuore, che dolcioniiiiiii ♡♡♡ Proseguono poi la discussione, visto che Hanna vuole vedere Caleb allora quest’ultimo le dice che entro domani sarà di ritorno a Rosewood (sarà vero?)

Il bello deve però finire LOL. Infatti veniamo nuovamente catapultati nel vivo dell’azione, dove Olivia -con l’aiuto di Dillon-  scopre che la mappa.. non è una mappa ma un progetto di un seminterrato.
La scena si sposta nuovamente su Caleb, che rientra in contatto con Miranda, provando a convincerla che la ragazzina vuole ferirla e che quel posto è tutta una illusione e di lasciare quel posto, senza successo. Si sveglierà infatti poco dopo, senza aver concluso nulla.
Si torna per un piccolo frangente al misterioso zio Collins, che sta scavando delle buche. Nel contempo, Remy si trova nel famoso seminterrato grazie ai suoi episodi di sonnambulismo, riesce comunque a chiamare il gruppo ed insieme fanno più di una scioccante scoperta: S.L. sta per Savings And Loan, una vecchia banca. Il progetto aveva però due stanze, una è stata quindi murata. Abbattendola scoprono due cadaveri, che si sono “spontaneamente” murati dentro. I ragazzi rinvengono nella stessa stanza una lettera e delle foto. La lettera, una volta letta, rivelerà non solo che quella era da Miranda per Caleb ma che ndapiù che lettere sembravano promesse di matrimonio, leggono anche alcuni documenti grazie ai quali apprendono che gli originali Miranda e Caleb sono morti lo stesso giorno del loro matrimonio (poracci certo) e insieme a loro 3 amici. E finalmente Lucas si rende utile (era l’ora!) e trova un libro per terra, che parla della maledizione. A quanto pare quelle due persone si sono sacrificate per permettere a Caleb e Miranda di tornare indietro, per spezzare la maledizione. Trovando una ulteriore foto, realizzano dove potrebbe essere Miranda e vi si fiondano.
Arrivati, succedono una lunga serie di avvenimenti chiaramente sovrannaturali, calo della temperatura compreso, antico orologio funzionante, strani rumori ed apparizioni di una bambina/demone con un cappuccio rosso compresi. Quest’ultima comunica i ragazzi che è stata lei ad attirarli in quel posto (madò, questa qui è più furba di tutti i personaggi di PLL + Ravenswood messi insieme) e dice loro che raggiungeranno Miranda… IN HELL. Cavolo, questa scena è stata la più spaventosa di tutto il telefilm (per ora, il che mi preoccupa. Può solo andare peggio). Continua la ricerca di Miranda.
Quando finalmente la trovano, al piano superiore, cercano di convincerla ad andarsene da quella casa con loro, ma lei non vuole, credendo che quella sia davvero la sua famiglia. Improvvisamente la stanza inizia a tremare, luci si accendono e spengono, oggetti volano da una parte all’altra della stanza e gli armadi iniziano a crollare. Caleb riesce a trovare la via di uscita che era presente anche nel suo sogno e i ragazzi riescono a saltare. Rimangono Miranda e lo stesso Caleb, che cerca di convincere Miranda ad andarsene. Entra nella stanza la “madre” di Miranda, che altro non è che un’illusione probabilmente creata dalla bambina/demone (la chiamerò per sempre così, fatevene una ragione), realizzato questo Miranda se ne va dalla stanza. Caleb sta per buttarsi, ma non fa in tempo, essendo colpito da un mobile e cascando bruscamente. La prossima scena di cui vi parlerà mi ha lasciato ENORMEMENTE interdetto e molto molto molto molto molto molto deluso.
Caleb si rialza, vedendo solo Miranda, e le chiede se è morto. Lei gli rispondo di no, non ancora. Caleb non vuole tornare alla ‘realtà’, ma restare lì con lei. Gli sembra la cosa giusta e di voler stare con lei. Miranda lo convince comunque e tornare a vivere.  La mia bocca stava urlando (da sola eh!) HALEB HALEB HALEB. Ho già detto quanto sono rimasto deluso? Potevano sviluppare la scena in un milione di altri modi.
Si torna all’ospedale, in una scena simile a quella della morte di Miranda, ma questa volta i dottori riescono a rianimare Caleb.
Il “”””””grande”””””” cliff-hanger di questa prima parte di stagione è la scoperta che Dillon non è quello che sembra, infatti lavora insieme alla bambina/demone.

Beh che dire, questa puntata ha avuto alti e bassi, ma complessivamente mi è piaciuta! Non quanto il pilot, ma è comunque un buon livello secondo me. Visto che non mi sarà possibile recensire questo telefilm fino a Gennaio vi saluto, lasciandovi con il promo della winter premiere (1×06) ed i ringraziamenti. A presto (:

Ringraziamo: Serie Tv, che passione | Beyond the Good and the Evil| • Telefilm Dependence • | Ravenswood Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...