How I Met Your Mother/Telefilm

Recensione | How I Met Your Mother 9×09 “Platonish”

Dev’esser stato difficile per gli autori scrivere un episodio del genere.

Gli ingredienti per il disastro erano già stati inseriti nella sinossi:

In una puntata flashback, il gruppo di amici si interroga sul futuro del triangolo amoroso formato da Ted (Josh Radnor), Robin (Cobie Smulders) e Barney (Neil Patrick Harris). Nel frattempo, Barney accetta una serie di sfide che Lily (Allison Hannigan) e Robin gli preparano.

Mettere un episodio del genere dopo quel simil-gioiellino di “The Lighthouse” era un rischio perchè:

  1. Si parla ancora una volta del triangolo Barney, Robin e Ted.
  2. Le puntate flashback non sempre vengono bene.
  3. Le puntate flashback e le puntate sul triangolo Barney, Robin e Ted potrebbero essere fatali a chi si aspetta dei pezzi da novanta da aggiungere alla serie di buoni episodi a cui eravamo stati abituati negli ultimi tempi.

Qual è il mio verdetto? Leggete e lo saprete.

Sarà che sono stanco per il raffreddore o sarà che la puntata mi stava annoiando ma quando all’altro lato del telefono ha risposto Bryan Cranston nei panni di Hammond Druthers m’è venuto un colpo.

Quindi nonostante l’avessi annunciato ai quattro venti che egli avrebbe fatto una comparsata in quest’episodio, sono rimasto colpito dalla sua presenza e sono stato contento di rivederlo dato che apprezzai molto il suo story arc nella seconda stagione.

Sinceramente mi aspettavo qualche in-joke su Breaking Bad (o forse sono io che non l’ho notato) ma fatto sta che un paio di risate me le ha fatte fare lo stesso:

Ma lo vero shock della serata è stato questo:

E potete credermi quando vi dico che la mia faccia era tale e quale a quella di Lily in questa scena:

Non mi aspettavo insomma che avremmo rivisto la Madre così presto e non mi aspettavo nemmeno che sarebbe stata una scena con un personaggio che non fosse Ted.

Mi sembra naturale ormai ribadire come la sua presenza giovi a qualsiasi episodio in cui partecipa.

Più innaturale (ma non per forza con accezione negativa) è vederla interagire con Barney e scoprire che è stata proprio lei a dargli la forza di riconquistare Robin:

Quindi se ci pensate è stata stesso la Madre a mettere in moto le cose che l’avrebbero poi fatta incontrare con Ted: se lei non avesse incontrato Barney, forse lui non avrebbe scritto “The Robin” e quindi non si sarebbero sposati e Ted non si sarebbe ritrovato alla stazione di Farhampton.

Ma se volessimo allargare il discorso potremmo benissimo dire che se Ted non avesse incontrato Robin, Robin non si sarebbe messa con Barney e se non si fossero mai fidanzati, non ci sarebbe stato alcun matrimonio a Farhampton e Ted non avrebbe potuto mai incontrare la Madre.

Insomma è ammirevole come gli autori cerchino di unire i puntini, non lasciando nulla al caso.

In conclusione, non vorrei sbilanciarmi ma credo che quest’episodio sia l’episodio che marca l’inizio del “disamoramento” di Ted nei confronti di Robin.

Forse questa puntata era ciò che ci serviva per levarci una volta per tutte il fantasma del triangolo così da poter vedere in questi rimanenti episodi un Ted che si appresta a conoscere la donna della sua vita e non un Ted che ama la donna del suo migliore amico.

E anche se non sono un fan della coppia Ted e Robin, mi ha intenerito vedere cosa lui avrebbe fatto in venti minuti per riconquistare la sua ex:

CONSIDERAZIONI SPARSE SULL’EPISODIO:

Nel complesso l’episodio è fatto bene e si nota la bravura degli autori quando cercano di mettersi d’impegno.
Forse però il problema di questi episodi è che carburano troppo lentamente e solo nell’ultima parte si vedono i fuochi d’artificio.
Dal lato delle sfide, quella con il verso del delfino è stata la peggiore.
Le migliori sono state quella di Ryan Gosling e quella senza la lettera E:

Ma la scena migliore (seppur molto scontata) è stata questa:

VOTO DELL’EPISODIO: 7 – –

ANGOLO TRIVIA:

  • Il “The Robin” era apparso nella 8×12 come culmine del piano che Barney aveva organizzato per rimettersi con Robin.
  • La band di Marshall, i “The Funk, The Whole Funk and Nothing But the Funk”, era stata già nominata nel terzo episodio della sesta stagione.
  • Hammond Druthers mantiene la palla da baseball proprio come faceva nella puntata “Aldrin Justice”.
  • La canzone che fa da sottofondo alle ultime scene è “It’s Only Time” dei Magnetic Fields.

Dulcis in fundo, il promo del prossimo episodio, “Mom and Dad”, che rivedrà John Lithgow nei panni del padre di Barney:

Ringraziamo: Serie Tv, che passione ღ | Beyond the Good and the Evil | • Telefilm Dependence • | Guardare decisamente troppe serie TVAnd. Yes, I love telefilms and films ∞ | Serial Lovers – Telefilm Page |La vita è come te la fai.

BE SOCIABLE, SHARE!

Annunci

One thought on “Recensione | How I Met Your Mother 9×09 “Platonish”

  1. Pingback: Zapping Pelato | Guida ai telefilm del palinsesto italiano di questa settimana (24/11- 28/11) | parolepelate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...