Telefilm/Witches of East End

Recensione | Witches of East End 1×06 “Potentia Noctis”

Buonasera, witches & wizards! 😛

(Oddio, sono le 18.00 ed è già notte D: che angoscia XD)

Non amate questo show anche voi, eh, eh, EH?! Migliora di episodio in episodio e questo è stato veramente stupendo *___*

Ma veniamo a noi! Questa volta divido la recensione in due parti, invece che quattro, perché le protagoniste dell’episodio sono state Freya e Ingrid ed in particolar modo quest’ultima.

FREYA E I GARDINER

In questo episodio vediamo una Freya che abbraccia molto di più i suoi poteri, con l’aiuto di Wendy, e soprattutto la vediamo mettere a frutto la sua innata abilità con le pozioni.

Anche questa settimana mi hanno regalato un po’ di KillianxFreya moments e quello più divertente è stato quello in piscina.

Continuo a dire che dove si butta, si butta bene questa donna. I fratelli Gardiner sono entrambi da sposare, altroché.

 

 

 

Oh, beh, ha ragione Freya: se è riuscita a dirgli di non aspettarla quando era mezzo nudo a 15cm da lei allora è proprio sicuro che vuole sposare Dash XD

Quest’ultimo nel frattempo non ha proprio idea di quel che si trova tra le mani: quella specie di granchio incrociato con un ragno. Lo chiameremo gragno. Perché non me lo ricordo come si chiama veramente ed è troppo lungo da scrivere, LOL.

Quando Freya vede il gragno per la prima volta non capisce cos’è e ne rimane, comprensibilmente, schifata. I due baldi dottori si lasciano però sfuggire da dove proviene e Freya, lungimirante, lo ruba con la speranza di interrompere le loro ricerche.

Quando però lo mostra a Wendy ecco che succede il pata-track. Lo tocca e condanna se stessa ad una morte lenta e dolorosa (?). Il che suona molto come “history repeating” visto che in una delle sue numerose vite è morta proprio per colpa del gragno.

Ma, udite udite!, esiste una cura e Freya la prepara, con ottimi risultati, non solo per se stessa ma anche per Dash e l’altra dottoressa (non riesco a ricordare il nome, pardon xD). 

Beh, diciamo che l’antidoto ha effetto ma fa anche sballare i nostri tre compari e così, all’improvviso, Dash e Freya decidono di sposarsi di lì a pochi giorni.

La faccia di Killian, gente çwç Povero cucciolo.

Fortunatamente il mattino dopo ci ripensano, ahah.

Quella sera, però, ancora in preda ai fumi dell’alcool decidono di visitare le catacombe sotto la casa dei Gardiner (solo a me farebbe senso vivere sopra a delle catacombe?!) e, mentre passeggiano alla caso nell’oscurità, Freya vede una colonia di gragni appostata lì sotto.

Caso vuole che Dash deve averli visti a sua volta, anche se lì per lì non ha detto niente, visto e considerato che poi è tornato da solo nelle catacombe e ha preso un esemplare per souvenir. MA PERCHE’ LA GENTE NON SI FA MAI GLI AFFARI SUOI?

Quanto funzionerà l’antidoto che ha preparato Freya se si tocca di nuovo il gragno? Perché ricordo che Wendy ha parlato di una eventuale esposizione futura. BAH.

 INGRID E LA FAMIGLIA ARCHIBALD

In questa puntata scopriamo un po’ di più del passato di Ingrid ed in particolare della sua vita nei primi del Novecento.

La vediamo intenta a lavorare in un’attività di famiglia insieme a Joanna e Wendy mentre Freya si trova a San Francisco, a crearsi una vita con chissà chi XD

Ingrid in queste scene familiari sembra la stessa che conosciamo oggi, ma poche inquadrature con Mr Archibald bastano a ricrederci.

Ingrid è decisamente più sicura di se, è cosciente dei suoi poteri e di quel che può farne, sa come plasmare le cose a suo piacere e si è fatta plagiare dal suddetto Archibald.

L’amore, infatti, le ha talmente offuscato gli occhi che non riesce a vedere fra le promesse del papà di Scott  mago. Per quanto io creda che lui volesse davvero un posto migliore per loro, un posto dove essere se stessi non significava morire, i mezzi che sceglie di utilizzare sono senza dubbio opinabili.

Anche Ingrid rimane un po’ shockata dalle azioni di Archibald e soprattutto da quello che le chiede di fare.

Ma accetta comunque di sposarlo e ci ritroviamo a conoscere la storia completa del vestito dello scorso episodio, quello che Wendy diceva portasse sfortuna.

La nostra cara Wendy si era resa conto dell’amore di Ingrid ma sperava che fosse solo una cosa temporanea e tenta, ormai troppo in ritardo direi, di far ragionare Ingrid. E’ proprio in mezzo ad una discussione che Archibald irrompe nel negozio e attacca Wendy. A questo punto Ingrid deve scegliere: o uccide lei Wendy o lo farà lui.

Mentre i due discutono Wendy tenta di liberarsi di Archibald ma il suo colpo sembra deviare un po’ su Athena ed Ingrid si pone fra la bambina e l’incantesimo venendone colpita. Cade dal parapetto e…muore.

Joanna arriva poco dopo, dopo aver avuto una visione, solo per trovare sua figlia ormai priva di vita. Con la consapevolezza che Freya sarebbe morta di lì a poche ore Joanna perde le staffe e accusa Wendy di tutto quel che è successo. Diciamo che ha un po’ “esagerato” ma è anche molto comprensibile.

Scopriamo anche che è stato quello il momento di rottura nel loro rapporto: è proprio dopo quest’episodio che le due sorelle si sono separate senza vedersi più.

Al risveglio vediamo una Ingrid sconvolta e, sicuramente, in collera con Wendy. A me questa donna fa molta tenerezza perché è vero quel che diceva in precedenza, che ogni volta che tenta di sistemare le cose non fa altro che far danni. Povera :S

Alla fine dell’episodio succede una cosa inquietante: Penelope abbraccia Freya e un’inquadratura ci mostra la sua schiena che presenta una cicatrice. Una cicatrice che sembra essere l’esatta replica di quella della piccola Athena. Ma… Athena non dovrebbe esser morta?

Come mai è ancora viva? E’ anche lei una strega?! E soprattutto: cosa ha in serbo per la famiglia Beauchamp?

Con queste domande esistenziali (?) vi lascio assieme al promo (wow) e ai ringraziamenti 😛

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=BA6jkQWAPTE%5D

 

Ringraziamo: Serie Tv, che passione ღ | Beyond the Good and the Evil | • Telefilm Dependence • | La vita è come te la fai.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...