Telefilm

Recensione | 1×08 The Michael J. Fox Show “Bed Bugs”

Ecco la cosa strana dei fratelli, sono insieme a te tutta la vita e anche se pensi di conoscerli…ti sorprendono comunque.

Puntata sul rapporto fratello e sorella in casa Henry ! In particolare Mike-zia Leigh e Eve-Ian.

Per quanto riguarda i figli è stata una classica puntata fatta di dispetti reciproci da adolescenti in continua faida, ma che alla fine imparano qualcosa in più l’uno dell’altra, quindi niente di spettacolarmente nuovo:

In principio fu un bastoncino di mozzarella rubato a Ian da Eve.
Questo ha scatenato l’iraconda vendetta del fratello maggiore che si è introdotto nel liceo della sorella, corrompendo il bidello e rubandole la borsa di ginnastica con i vestiti puliti, lasciandovi in cambio…un completino da marinaretta (con tanto di cappellino !…grazioso se vuoi diventare Qui Quo o Qua).

E, andiamo, se vostro fratello vi costringesse a tornare a casa da scuola vestiti così cosa fareste ? Non organizzereste forse la più grande vendetta che vi venga in mente ?? Ma certo che sì !
Come sappiamo bene tutti nei seguaci dello show, Ian ha lasciato il college e, per farla breve, non ha un centesimo. Vive a sbaffo a casa dei genitori che gli hanno permesso di stare con loro condizione che si trovi un lavoro e paghi la sua quota d’affitto. Quindi, la vendetta migliore nei suoi confronti non poteva essere altro che un finto colloquio di lavoro con un ricco imprenditore fantasma, giusto per farlo illudere un po’ a gratis.
Ma come solito le cose non vanno come previsto; Eve si fa prendere da un maledetto senso di colpa nel vedere il proprio fratello triste e solo seduto al tavolino del ristorante del finto appuntamento e cerca quindi di spiegargli il giorno seguente che è stata tutta una messa in scena, ma Ian è così perseverante e speranzoso riguardo questo colloquio che semplicemente non le crede (io sinceramente sarei andata su tutte le furie già dopo la prima confessione…).

Da notare i “sobri” accessori del vestito scelto da Ian per il colloquio, consigliato ovviamente da quella perla di stile che è zia Leigh…

…no words…

Sinceramente non so perchè ho iniziato la recensione con la diatriba fra Ian e Eve che sono la coppia di fratelli più in ombra in questa puntata, in effetti i veri protagonisti sono Mike e zia Leigh…

Se vostra sorella venisse da voi a chiedervi di comprarle un divano nuovo, voi le direste di no ?
Dipende da quanto vi stia o meno sugli zebedei. Lo so, ma Annie sa come vanno a finire le richieste di zia Leigh se Mike non le soddisfa subito. Suo marito invece vorrebbe impartire alla sorella una lezione di vita una volta tanto e, anche se inizialmente, spinto dalla moglie, accetta di comprargli il divano che si rivela poi infestato da cimici da letto (da qui “Bed Bugs”, titolo dell’episodio), decide di provare a dirle di no.

PESSIMO ERRORE.

Finisce per ritrovarsi sua sorella in casa tutto il santo giorno, in attesa che la disinfestazione mandi via le cimici dal suo divano letto, trasmettendo alla famiglia di Mike tutte le sue pessime abitudini, come guardare reality show poco educativi, girare nuda per casa (Graham che bello come il sole si presenta nudo e magrolino davanti al padre è ciò che vale la puntata) o ubriacarsi nei locali fino a notte fonda, ordinando poi pizza da asporto per vomitare ovviamente tutto alla fine.
Ma nel frattempo la vita quotidiana di Mike deve andare avanti, compreso il suo lavoro di giornalista !

Il primo tentativo non va molto bene.
Zia Leigh esce per comprare quel benedetto
divano con i soldi di Mike e certo non può non chiedere in prestito al fratellone anche l’unico ombrello decente di casa !!
L’ottimismo di Mike però cerca di non mollare la presa e pensa: poco male, prenderò l’ombrello di mia figlia !


….già.

Ma suvvia niente paura ! Nonostante sia arrivato al lavoro bagnato più di un mocio vileda, bisogna sorridere perchè Harris ha organizzato un’intervista con un ospite speciale, il Dr. Jeffrey Gratta-culo…UN GATTO…anzi un gatto che sa dire “Hello”…


…Bella merda ! (scusate il francesismo)

Vi lascio comunque uno spoiler sull’ospite della prossima intervista a cura di Mike Henry:

Ma torniamo al secondo tentativo.
Harris lo accoglie negli studi con un mega sorriso, questa volta niente gatti parlanti, ma una persona in carne ed ossa: il governatore del New Jersey Chris Christie ! Peccato che Mike abbia un sonno bastardissimo, dovuto al fatto che sua sorella e sua moglie la notte prima sono uscite, si sono ubriacate e sono tornate a casa a svegliare Mike che nel frattempo dorme sul divano da tre giorni per far stare comoda la sorella.
Perciò spreca la sua unica occasione di intervistare un essere umano oltretutto importante, così, addormentandosi…

A fine puntata sia per Mike, sia per Eve, le condizioni delle loro “battaglie” diventano insostenibili.
Mike si sfoga con Leigh, chiedendole di smetterla di essere una parassita e di cavarsela da sola una volta tanto (oltre a non sopportare più di dormire sul divano e di dover lavorare nel bagno di casa propria, vedendo ogni altro angolo della casa invaso dalla sorella), mentre Eve non sa in che altro modo far capire a suo fratello che quel colloquio è davvero una farsa, sentendosi ancora più in colpa quando Ian è convinto che il menager fantasma si sia spostato in un’altra città e prende un treno per arrivarci.

At the end, Ian incontra sul treno qualcuno che apprezza il suo stile di “pavoneggiamento” e lo assume per un lavoro totalmente diverso, mentre zia Leigh fa divertire la famiglia con una maschera di fango e pepe in assenza di Mike, il quale, così come Eve, capisce cosa non hanno ancora visto nei loro fratelli.
Ian è caparbio e Eve si ritrova a stimarlo alla follia per questo e ad esserne orgogliosa, mentre Mike si rende conto che Leigh vuole solo stare con la sua famiglia (che sono di fatto gli Henry’s) quando si presenta alla porta del fratello per chiedere qualcosa…come un divano pieno di cimici.

Insomma un classico lieto fine da comedy familiare, in cui si riscopre l’amore fraterno condito da qualche risata e con Annie e Graham a fare da spalla in poche scenette durante la puntata.

In attesa del servizio sull’husky che sa dire “I love you”, stay informed ! E…cosa stanno facendo gli ometti di casa Henry di notte nel bosco, con una pietra pronta per essere lanciata ? Lo scopriremo solo giovedì sera, nell’episodio “Homecoming”, sulla NBC.

Ringraziamo: Serie Tv, che passione  | Beyond the Good and the Evil | • Telefilm Dependence • | Serial Lovers – Telefilm Page | The Michael J. Fox Show Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...