Misfits/Telefilm

Recensione | Misfits 5×03 “Episode Three”

Hello, misfits!

Scusate per il ritardo con la recensione ma mi è bastato saltare un giorno telefilmico per accumularmi una marea di episodi e ho visto tutto in ritardo, LOL.

L’episodio l’ho visto ieri sera ma non ero in vena di scrivere, anche se non era colpa sua, poverino, mi è anche piaciuto!

Credevo che l’episodio scorso mi fosse piaciuto giusto perché faceva ridere invece mi è piaciuto anche questo che era un po’ più “dark”. Ma d’altronde c’era anche il famoso uso dei poteri, no? 😀

Ma veniamo a noi: Abby. E’ lei il centro di questo episodio, fondamentalmente. Lei e la sua amnesia.

La mia teoria della tartaruga è andata a farsi benedire (LOL) ma la storyline pensata dagli autori in effetti mi è piaciuta molto. Ero convinta che Abby dovesse essere quella con i poteri ed invece scopriamo che lei, un po’ come RudyTwo, è una derivazione di un potere altrui. Geniale.

L’episodio si apre con l’assistente sociale che “sbrocca” a tutti quanti perché Abby non si fa vedere in giro da qualche giorno e così decidono di andare a casa di Laura – ma Alex sa dove abitano tutti a Londra? Eppure è una città grande… boh, questa cosa è stata molto NO SENSE- e chiederle se ha notizie di Abby.

Quando sentono un lamento decidono di entrare in casa ed io ero già pronta con il facepalm immaginandomi la scena a cui avrebbe assistito. E infatti. Trovano Abby che ci da dentro con Laura e scopriamo la sua sua bisessualità, così dal nulla.

Posso dire che è un po’ un fulmine a  ciel sereno? Mi spiego: Abby non ha mai mostrato chissà quale sentimento verso gli uomini però non li ha neanche disdegnati in passato. Il discorso del sentirsi “vuota” potrebbe starci però boh, mi sembra molto una forzatura. Io invece penso che il suo sentirsi “riempita” non dipenda dal sesso di Laura ma dal fatto che è Laura perché, come dice anche quest’ultima, Abby in fondo è una parte di se. Non ha più senso così?

 

 

Che poi gli autori sono stati un po’ meschini sul come ha recuperato la memoria Abby. Voglio dire: vede la scimmietta, le viene un flash e noi tutti pensiamo: o merda sono sorelle! Poi arriva lo sconcerto e poi la consapevolezza “incesto”. Anche se non aveva senso che Laura non riconoscesse la sorella… o che non la cercasse. Okay, forse sono l’unica che ha pensato questo, LOL.

Proprio nel bel mezzo di qualcosa di intimo lei se ne esce con “lo spaventoso sta arrivando” e lì ovviamente l’atmosfera si smorza definitivamente iniziando a precipitare da lì in poi.

Devo ammettere che la pensata è geniale perché spiega la perdita di memoria, beh, presunta tale dato che non ne ha veramente una e, soprattutto, perché nessuno l’ha mai cercata in tutto questo tempo.

 

 

Ma Abby non è l’unica cosa ad aver preso vita dall’immaginazione di Laura, ovviamente è stato creato anche “Scary” (lo Spaventoso) che se ne va in giro a rapire persone che appartengono alla vita di Laura.

Quest’uomo capellutto (secondo me è un incrocio tra il cugino Itt e Samara) rapisce l’ex di Laura, anche se nessuno sembra accorgersene, e tenta di rapire anche Abby. Io non ho capito se Scary è stato creato a suo tempo o solo in questo episodio. BOH.

Fatto sta che Abby alla fine riesce ad ucciderlo e si salvano tutti *yay*

La cosa che non mi è piaciuta è che tendenzialmente odio in tutti i telefilm è stata la semplicità con cui queste due hanno ricucito i rapporti.

Laura l’ha cacciata da casa sua anche se era consapevole che Abby non ha nessuno al mondo oltre lei. Ci sta, eh, però non è normale che quest’ultima ti perdoni così facilmente.

Non dimentichiamoci che Abby ha tentato di suicidarsi e si è salvata solo perché Jess l’ha trovata al Centro Sociale e l’ha fatta rigettare. Non è proprio una cosa di niente il tentativo di suicidio.

D’altronde Misfits decide spesso di trattare temi così forti con superficialità per poi accantonarli con due battute e andare avanti (vedi lo stupro del primo episodio).

In altri fronti si muove la storyline di RudyTwo ed i suoi tentativi di legare con Sam, il ragazzo volante. Scopriamo che ha un passato segnato dal bullismo e che è stanco di aver sempre paura. Così Rudy tenta di parlargli e di spiegargli che potrebbe fare qualcosa di buono con i suoi poteri e che non è giusto che viva ancora nel terrore.

Sam sembra prendere sul serio le sue parole perché poche scene più tardi lo salva da un branco di teppisti. Direi che la questione “eroi” si avvicina sempre di più ad un compimento.

Su un altro fronte ancora si muove la storia di Finn e Greg -l’assistente sociale- che capiamo definitivamente essere gay. La sua ossessione per Finn era evidente persino dalla stagione scorsa ma non sapevo se interpretarla in senso amoroso o in altro modo. In ogni caso Greg resta un personaggio francamente inquietante. Chi può biasimare Finn? XD

La scena della rincorsa sulle scale  è stata fantastica anche se, una volta arrivati in cima ho pensato, “oh, non ancora” e, tadan!, ecco che Greg vola di sotto. Ma perché? XD

La scena mi ha entusiasmato perché i poteri di Finn mi sembrano cresciuti o, quanto meno, un po’ più efficaci di prima, dico bene?

Le facce di Alex sono troppo priceless, LOL.

Va beh, il fortunato Greg comunque sopravvive senza troppo danni il che mi riporta al perché ho scelto quell’immagine in evidenza. Era troppo “WHAT THE HELL” per non usarla. Perché questo è quel che penso.

Come fa un uomo a sopravvivere da quel volo senza gravi contusioni o ossa rotte (data l’inquadratura sulle sue gambe non proprio dritte) e senza neanche un leggero trauma cranico?!

Fatto sta che questo il giorno dopo torna al lavoro e fa giurare a Finn di non parlare mai più di quel che potrebbe o non potrebbe esser successo. BAH.

Ora vi riporto una cosa che ho trovato in una recensione in inglese su Tumblr XD

(Ve la metto in italiano, ovviamente xD)

Lo avete notato?

  • Oh, Rudy 2, i tuoi sentimenti non ti rendono una “fichetta”. Continui ad essere il personaggio che porta un po’ di profondità ed emozione in questo show.
  • Gesù, Rudy, il trucchetto del Kit-Kat? Ma dove sei cresciuto da bambino?J
  • Non pensante che io non mi sia accorta di quei sorrisini e di quelle lunghe occhiate tra Jess e Rudy. E’ decisamente iniziata, gente.

Rudy e Jess, that’s all I’m saying.

As usual, dato che non c’è il promo in rete (balls. -cit. Bobby) vi lascio con i ringraziamenti, bye bye!

Ringraziamo: Serie Tv, che passione  | Beyond the Good and the Evil | • Telefilm Dependence • | La vita è come te la fai.

Annunci

2 thoughts on “Recensione | Misfits 5×03 “Episode Three”

  1. Questo episodio è piaciuto anche a me, anche di più del precedente.
    L’idea della tartaruga era geniale, però diciamo che ho trovato originale anche quella proposta dagli autori, anche se sono d’accordo che si ha troppo la tendenza a minimizzare scene forti, come ad esempio il quasi suicidio di Abbie. Svanito in una nuvola di fumo, davvero?
    Interessante la storia di Rudy two, mi piace il fatto che si stia sviluppando lentamente.
    Greg è inquietante da morire, anche mentre canta e sorride, ma mi sono divertita a vedere lui e Finn interagire. A proposito… quando hai detto “il fortunato”, che sia così? Il suo potere è la fortuna? Oppure, più semplicemente, ha il potere di Nathan? Ti ricordi quando nell’episodio di Natale della seconda stagione Nathan si è venduto l’immortalità? E se Greg l’avesse acquistata o gli fosse giunta in qualche modo? Ecco perché sta durando così tanto tempo! XD
    Eh, sì, la ship Rudy/Jess sta decisamente salpando! Sono carini! ❤

    Mi piace

    • Oh GOD! Non ci avevo pensato alla cosa dell’immortalità D: Sì, in effetti spiegherebbe moltissime cose ò.ò se non è così devono darmi una spiegazione logica perché almeno un osso rotto quest’uomo doveva riportarlo ò.ò Comunque Greg è inquietante anche quando dorme secondo me ahahaahh

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...