Telefilm

Recensione | The Carrie Diaries 2×02 “Express Yourself”

Image

Here we are! Questa puntata è stata un totale caos, fra biancheria messa in frigo, convivenze complicate e malesseri passeggeri. Ma andiamo con ordine.

Questa casa non è un albergo!: Walt si lamenta con Carrie perché Samantha, a parer suo, sta approfittando della loro ospitalità. Caro ragazzo, davvero io ti adoro, starei ora a pizzicarti le guance, ma non ti permetto di parlare così di Sam! Lei è uno spirito libero a cui non si possono mettere limiti. E nemmeno dei vestiti che vadano oltre la biancheria intima, a quanto pare.

Il ragazzo è diventato insofferente ( e anche la bolletta del telefono soffre, e anche tanto visti i quattrocento dollari di bolletta) ad alcuni comportamenti della donna, ma Carrie non riesce proprio a dirglielo. Povera Bambi, ha il cuore tenero!

Però sono curiosa di vedere come si evolverà il tutto.

Someone call the doctor!: Ora spiegatemi, tutti stanno male e subito si pensa che la colpa sia della mia bionda preferita. Non è giusto, davvero. Sembra che Samantha sia il capro espiatorio per ogni fatto spiacevole. Mah! Lei può aver mentito sulla provenienza del caviale, ma l’ha fatto a fin di bene. Voleva fare bella figura. Quella che non ha fatto Carrie, sboccando davanti alla responsabile del colloquio, per capirci. Alla fine si è scoperto di chi fosse la colpa. Mouse imparerà a guardare le scadenze, la prossima volta. Che poi, scusate un attimo ma come si fa ad essere lì, anche solo da qualche giorno e a non guardare minimamente il frigo? Di grazia, campano d’aria questi sciagurati?

Hot: Non so voi, ma io ho riso sino alle lacrime con Mouse che finiva per “lavorare a casa”( testuali parole) con Samantha. La piccola asiatica sexy che, fra le varie cose, diventa bordeax quando il suo ragazzo le fa proposte indecenti al telefono. Insomma, questi momenti sono stati carini a modo loro perché non sono sfociati nel volgare, cosa degna di nota, dato che una battuta in più fuori posto e si sarebbe potuto rovinare tutto.

Relazioni complicate: Allora, andiamo per anzianità. Inizio dal padre di Carrie. Mi è piaciuto il modo in cui stanno sviluppando la storyline di Mr. Bradshaw, vogliono che si riavvicini all’amore in maniera graduale e lo fa come si spetta ad una persona adulta con un lutto alle spalle.

La scena dei piatti mi ha fatto una tenerezza infinita, perché credo che fosse un modo per far comprendere che nella quotidianità di una coppia non c’è solo il rotolarsi fra le lenzuola, ma anche gesti che fanno parte della vita in comune. Credo anche che fosse un modo per far comprendere al pubblico quanta umanità e realtà si volesse dare alla coppia: ognuno ha i propri difetti e le proprie fisse, ma è proprio per questo che la gente si deve innamorare. Senza difetti saremo solo delle macchine che rispondono sempre e solo in maniera corretta, ma così non è. Questo è ciò che fa di noi delle persone di cui dobbiamo innamorarci.

Per quanto riguarda Carrie, se non è stata onesta con Samantha, lo è stata in maniera incondizionata con Sebastian ( ma questo ragazzo non ha altro da fare che stressare Carrie? Ok, mi ha fatto tenerezza nella scena col padre. Lui e la sua rabbia inespressa sono qualcosa che danno spessore al personaggio, perché è il dolore per la mancanza di figure genitoriali presenti che lo hanno fatto diventare un po’ più duro nei confronti degli altri, tranne che non Carrie, ovviamente) confessandogli i suoi sentimenti. È ancora innamorata di lui, ma lo odia per questo. Ora voglio vedere come sbrogliano questa matassa contorta che è il loro rapporto.

Scusate, io a fine puntata ho praticamente esultato. Walt e Bennet stanno FINALMENTE insieme.

Io mi crogiolo nel piacere di avere una coppia che shippo nella categoria canon. Sapete, sono piccole cose, ma che rallegrano la vita di una fangirl.

È stato dolcissimo il modo in cui Walt ha rivelato a Bennett la sua necessità di voler stare in maniera esclusiva con lui. Ha messo tutte le carte in tavola: non sarà facile ( anche perché la relazione perfetta non esiste) , ma vuole davvero provarci.

Quindi, ora aspettiamo di vedere cosa ci riserverà questa serie tv, tutta 80’s e cotonatura.

Alla prossima settimana.

Ringraziamo: Serie Tv, che passione | Beyond the Good and the Evil | • Telefilm Dependence • | Serial Lovers – Telefilm Page | Carrie Bradshaw & Zoe Hart ღ

One thought on “Recensione | The Carrie Diaries 2×02 “Express Yourself”

  1. Puntata molto bella. Diciamo che anche se son solo alla seconda puntata, mi piace molto di piu’ questa stagione rispetto alla prima. L’unica nota negativa per me e’ sempre e solo lei, Mouse. Seriamente, non riesco a sopportarla!Ogni sua scena e’ una mia orticaria! La trovo proprio irritante. Cosa che non si puo’ affatto dire di Samantha, che amo, molto piu’ di Larissa! Voglio proprio vedere quando si incontrano. Carrie e Sebastian vi prego, fatemeli stare insieme. All’inizio nella scorsa stagione non mi piacevano molto, pensavo fossero la solita coppietta da telefilm: il bello che si innamora della sfigatella, ma poi si sono “evoluti” e ora scoppio a piangere ogni volta che hanno una scena insieme. Walt e Bennet, FINALMENTE. Li volevo insieme sin dalla prima volta che si sono incontrati; spero che non mi rovinino questa coppia meravigliosa. E per finire, mi e’ piaciuto molto anche a me come hanno proposto la storyline di Bradshaw senior. E’ stato molto bello come hai detto tu, il modo in cui li stanno facendo avvicinare e quindi non solo sesso e basta. Sì, direi che un bel 9 lo merita tutto questa puntata. Non 10 appunto per Mouse, che purtroppo non sopporto.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...