Telefilm/The Vampire Diaries

Recensione | The Vampire Diaries 5×05 “Monster’s Ball”

 

Eccoci pronti per un nuovo episodio, tra esperimenti, scambi di identità, madri e figlie che si ritrovano e balli in maschera.

La puntata inizia esattamente dov’era finita la precedente: il dott. Maxfield tiene legato Jesse ad un lettino, nel suo laboratorio, registra i dati di quello che sembra un esperimento su di lui e sul vampirismo: gli ha eliminato la fame di sangue, testa che Jesse sopporta male la luce e che i suoi canini per ora sono nella norma, alla fine aggiunge che Jesse ora è il candidato perfetto. Ma perfetto per cosa? Cosa sta tramando il dott. Maxfield?

Nel frattempo, Elena è tornata al campus (come le aveva chiesto Bonnie) ed ha ricominciato a scrivere sul suo diario; è tornata ad indagare sul bel dottorino e sulla faccenda del falso certificato di morte della sua compagna di stanza. Mentre scrive riceve una telefonata da Damon, ma la rifiuta…Sembra che lo stia evitando e di questo ci dà la conferma proprio Damon, che la raggiunge e le chiede come mai sono tre giorni che non si parlano, lei sfugge la risposta e gli dice che si vedranno quella sera al ballo storico organizzato dall’università. Mentre percorre i giardini del college per andare in classe, Elena passa davanti al posto dove “si è buttata” la sua compagna di stanza e trova un ragazzo chino sulla foto commemorativa. Si avvicina a lui e comincia a parlargli. Scopriamo che è un amico di infanzia di Megan e che a quanto pare non crede all’ipotesi del suicidio. Elena gli chiede perchè e lui non risponde e và via…mmmm molto vago l’amico!

Cambiamo scena. Nadia è al telefono con Silas, che vuole Kathrine. Nadia non ha intenzzione di consegnargnela, perchè se la vuole lui, lei la vuole ancora di più. Nadia svela a Kathrine che per curarsi, Silas ha bisogno di tutto il sangue che Kathrine ha in corpo. L’ex-vampira arriva a capire che se succedesse una cosa del genere lei morirebbe, essendo umana ora (che piccolo genietto!)

Damon va da Jeremy per esporgli una teoria per riportare in vita Bonnie. Sappiamo che è morta per ridare la vita Jeremy e che l’ordine naturale delle cose è: una vita per una vita, giusto? Beh, Damon ha brillantemente pensato che c’è un essere sovrannaturale (Silas) che vuole diventare umano e morire per ricongiungersi all’amore della sua vita e quindi potrebbero sfruttare la sua morte per riportare indietro Bonnie. Per morire, deve essere mortale; per essere mortale deve essere uno stregone e se muore da stregone sarà inchiodato per sempre nell’altro lato.  Jeremy dice a Damon che Silas ha già provato ad abbassare il velo che separa il mondo dei vivi dall’altro lato e che ha fallito, interviene la fantasmina Bonnie che dice a Jeremy che forse Silas ha un piano b, che magari vuole distruggere del tutto l’altro lato e per farlo deve trovare ciò che è legato all’altro lato: un’ancora mistica, questo è quello che tiene legato l’incantesimo di Qetsiyah all’altro lato. Silas vuole trovarla e distruggerla. Indovinate un pò dove il nostro cattivone può trovare la sua ex fidanzata? Al ballo in maschera! Non sarebbe un ballo da “The Vampire Diaries” se andasse tutto liscio, vi pare? Damon propone un accordo a Silas: una volta presa la cura e diventato mortale, uccidendosi riporterà in vita Bonnie. Bonnie è contraria a tutto questo perchè sa che ci sarebbero conseguenze terribili, ma Jeremy (che le fa da portavoce essendo l’unico in grado di parlarle) mente a Damon e gli dice che Bonnie ha detto si. Ma cosa vuole in cambio Silas? Semplice: vuole che Damon uccida Stefan!

Torniamo a Nadia e Kathtrine. Sono in in locale a mangiare e Nadia le racconta perchè non vuole lasciarla andare: si è fatta trasformare in vampiro solo per trovarla e vendicarsi, infatti nel 1645 Kathrine uccise sua madre, facendola passare per lei, quando gli scagnozzi di Klaus le stavano dando la caccia. Capendo che Nadia non la libererà, Kathrine prende il bastone di un anziano e glielo infila nello stomaco, dandosi poi alla fuga sotto gli occhi esterrefatti degli altri clienti del locale.

E’ la sera del ballo, arrivano Caroline e Tyler vestiti da Bonnie e Clyde, Stefan vestito da James Dean (pochissima differenza con il classico Stefan) e Damon ed Elena vestiti da Re Enrico VIII e Anna Bolena.

Damon manda un sms a Silas informandolo che Stefan è al ballo, poi chiede ad Elena di ballare, ma lei sfugge di nuovo e Damon gli chiede cos’abbia: lei vuota il sacco e gli dice che si sente in colpa per il fatto che quando Bonnie è morta, lei si divertiva con Damon e non lo ha capito. C’è anche Tessa, nei panni di Cleopatra, che avvicina Stefan e cerca di offrirgli un “drink del mi dispiace” per farsi perdonare del fatto che gli ha cancellato i ricordi; sopraggiunge Damon, che porta suo fratello in una stanza, dove arriva anche Silas. Damon “uccide” Stefan (ma dico io, siamo pazzi??!?!?!). Calma, calma, tutto ha una spiegazione. Silas dice a Damon che ha voluto che uccidesse Stefan perchè le loro menti erano legate: lui ha perso le capacità psichiche, Stefan i suoi ricordi. Con l’uccisione di Stefan l’incantesimo di Tessa è spezzato e Silas ha riavuto i suoi poteri mentali…Chissà se anche Stefan recupererà la memoria? Lo sapremo quando riprenderà conoscenza.

Silas vuole andare da Tessa, spacciandosi per Stefan, leggerle la mente e scoprire dove sia l’ancora. Damon gli chiede come pensa che Tessa non sospetti dell’interesse improvviso di lui, visto che Stefan non ricorda di averla mai vista. Silas lo punzecchia e gli dice che una donna non dimentica mai il suo primo amore, anche se la storia è finita male (tutti che lanciano frecciatine a Damon sul fatto che Stelena is meant to be…mah….)

Silas/Stefan avvicina Tessa e flirta con lei, ballando le fa parecchie domande su Silas e sulla sua voglia di vendetta, prima di lasciarle capire che lui non è Stefan, ma Silas. A Quel punto la soggioga e le chiede dove sia l’ancora, lei risponde che non lo sa e che la sta cercando anche lei perchè dopo che l’ha creata i viaggiatori l’hanno uccisa e hanno preso l’ancora e nascosta chissà dove; lei si trova lì per recuperare un suo ciondolo che accresce i suoi poteri, le serve per fare un incantesimo di localizzazione dell’ancora.

Stefan si sveglia (e Silas ricomincia a perdere il suo potere) e Damon gli spezza di nuovo il collo, innervosito anche da una frase di Stefan sul fatto che stia cercando di essere un degno fidanzato per Elena (diciamo che Damon è un tantino suscettibile sull’argomento?).

In mezzo al nulla, Nadia sta ancora cercando di togliersi il bastone dal petto, quando arriva Kathrine che le chiede perchè ha mentito sulla storia di sua madre, sapeva che era falsa. Nadia le risponde che l’ha fatto per metterla alla prova e Kathrine ha fallito. Nadia le dice la verità: ha davvero ucciso sua madre, nel 1492, le ha legato una corda al collo e l’ha spinta giù dalla sedia, spezzandogli il collo; Kathrine sembra ricordare e le chiede chi sia lei….Nadia risponde… “Il mio nome è Nadia PETROVA”!!! Che legame c’è tra le due??? Presto detto: Kathrine è sua madre!

Al ballo, Elena avvicina il dott. Maxfield e gli chiede di ballare. Approfittando della vicinanza, Elena indaga ancora sul falso certificato di morte di Megan; il dottore le dice che non poteva scrivere che era stata attaccata da un leone di montagna ad una festa studentesca, perchè sarebbe stato licenziato…mmm….inoltre aggiunge la sua teoria: secondo il dottore, un vampiro ha dato la caccia a Megan e dopo averla morsa l’ha butta giù dalla finestra. Stupita, Elena gli chiede cosa ne sappia di vampiri e lui le risponde che non ha importanza perchè non si rivedranno più: ci sono delle persone che osservano lei e i suoi amici e fanno domande che non dovrebbero fare; dice ad Elena che deve ritirarsi e tornare a Mystic Falls. (La cosa si fa sempre più misteriosa!)

Tyler confessa a Caroline che è tornato solo per dirle addio: vuole andare a cercare Klaus e rovinargli la vita, come lui ha rovinato la sua. Salutiamo Tyler…lo rivedremo??? Mai dire mai!

Nel frattempo Tessa ha trovato il ciondolo e mentre sta facendo l’incantesimo arriva Silas, lei gli dice che ha trovato quello che cercava e mentre lui cerca di leggerle la mente comincia di nuovo a perdere i poteri….parallelamente Stefan è sorvegliato da Damon, fa finta di essere ancora incosciente e quando Damon si avvicina a lui per controllare, Stefan scatta in piedi, gli dà una testata e poi gli spezza il collo (ecco! poteva farlo in qualsiasi altro momento e ha scelto quello più sbagliato!). Stefan raggiunge Tessa e Silas e informa la strega dello scambio di identità. Per tutta risposta lei congela letteralmente il cuore di Silas, facendo in modo che non gli scorra più il sangue e che “tutti possano vedere che sei un orrendo mostro”.

Scopriamo che Aaron (l’amico d’infanzia di Megan, che rivela ad Elena di aver perso tutta la sua famiglia…praticamente è Elena versione maschile…) ha un legame con il dottor Maxfield: questi è il suo tutore! A questo punto mi viene da chiedere: che sia stato proprio il dottore a inscenare il suicidio di Megan dopo averla utilizzata come cavia per il suo “esperimento sconosciuto”?

Elena arriva da Damon, che ha scoperto il corpo senza vita di Silas e crede che sia una buona cosa (essendo all’oscuro del patto di Damon con Silas) e Damon le dice che in realtà le cose vanno molto molto male.

Sull’altro versante, Kathrine chiede a Nadia una cosa che la tormenta da 500 anni: dov’era lei nel 1498? Nadia le risponde che veva otto anni e non lo sa; Kathrine le racconta che in quell’anno riuscì a scaooare e tornò in Bulgaria, setacciò ogni villaggio per trovarla…era tornta indietro per lei… (che tenera mamma Kathrine).

La puntata si chiude con Elena e Damon che fanno la guardia al corpo di Silas essiccato sul divano di Damon e ragionano sul fatto che per riportare in vita Bonnie, Silas deve morire da stregone e per far questo serve la cura; in quel momento suonano alla porta…”Chi potrà mai essere?” ci chiediamo noi e anche un sarcastico Damon…E’ Kathrine, che vedendo Silas in quello stato gioisce…prima di capire le intenzioni di Damon, che la morde e fa scorrere il suo sangue su Silas, nonostante Kathrine lo preghi di lasciarla vivere perchè non vuole morire, gli dice che Silas ha bisogno di tutto il suo sangue e che la ucciderà, ma Damon è irremovibile.

Piano piano, Silas si sveglia e Kathrine muore….o forse no? Direi di no! Infatti nell’ultima scena si sente il suo cuore battere, lei si sveglia e si chiede se si trova all’inferno…permettetemi di chiudere citando Damon: “è proprio dura a morire!”

Vi lascio con il promo della prossima puntata “Handle with care”

Ringraziamo: Serie Tv, che passione  | Beyond the Good and the Evil | Vampires and Werewolves | Joseph Morgan is my drug ϟ | Bloody Love; | Normal people scare me. | • Telefilm Dependence • | Guardare decisamente troppe serie TV | And. Yes, I love telefilms and films  | Serial Lovers – Telefilm Page | † Tнє Vαмριяє Dιαяιєѕ & Tнє Oяιgιиαlѕ † | This is The Vampire Diaries and The Originals Time | Va bene amarli entrambi, io l’ho fatto. | Viνo Solo Pєя i Tυoi Occнi: Dαмoи Sαlναтoяє | Telefilm Passion ღ | The Vampire Diaries |‘Vαmpire Boulevαrd’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...