Telefilm

Recensione| Ravenswood 1×02 “Death And The Maiden”

Salve e benvenuti a questo secondo appuntamento con la recensione di Ravenswood, questa volta vi parlerò, ovviamente, della 1×02 “Death And The Maiden“, ma prima.. Brutte notizie… secondo alcune fonti gli ascolti di Ravenswood sono stati pessimi, tanto da non rientrare nemmeno nella top 100 degli ascolti cable.. speriamo in risultati migliori successivamente. Ora partiamo!

Dopo la partenza (aka Pilot) che mi è piaciuta molto, mi ritrovo questa puntata così.. un pò strana… Ci sono state cose che mi sono piaciute, ed altre che mi hanno lasciato un pò perplesso e/o che non mi hanno completamente convinto.

Dove eravamo rimasti? L’auto che trasportava i nostri 5 avventurieri (Caleb, Remy, Olivia, Luke & … Miranda) è precipitata nel lago e stavo piano piano affondando, per poi definitivamente scomparire. Questa seconda puntata inizia con il tempestivo arrivo di Ambulanze e Mezzi utili al recupero della macchina e, soprattutto, dei ‘passeggeri’ al suo interno.

Arriviamo (quasi) subito in ospedale, per vedere che Remy, Luke, Olivia e Caleb sono vivi e vegeti mentre Miranda è in condizioni ben più critiche: i medici stanno cercando di rianimarla. Rianimazione che non ha successo, infatti ahimè… Ecco la prima morte della serie: Miranda, la cosa mi ha lasciato perplesso. Voglio dire.. perchè? Ho stoppato un attimo lo streaming ed ho urlato al mio gatto “Perchèèè?”. Il poverino se l’è data a gambe lol Ad ogni modo, superato questo momento di sconcertatezza ho fatto ripartire lo streaming. Vediamo successivamente uno sconvolto Caleb che si trova nell’obitorio dell’ospedale e chiede al dottore di restare lì per qualche minuto. Non appena il dottore si assenta, Caleb curiosa negli oggetti personali dell’ormai defunta Miranda, quando all’improvviso appare -come dal nulla- lo zio di quest’ultima, a reclamarne il corpo, fa successivamente ritorno alla sua dimora sia con la Grunwald che con Caleb.

Invece Remy, tornata a casa, viene immediatamente tartassata -da suo padre- di domande riguardanti ‘l’incidente’, senza alcun tatto o riguardo per il trauma appena avuto. Non lo sopporto proprio. Brava la madre, che salva la figlia portandola via dalla stanza.

E, magicamente, ecco la madre di Olivia & Luke! Non era 5 minuti fa in depressione totale? Ad ogni modo, ora che si è decisa a ritornare a “vivere”, dopo averli accompagnati a casa, inizia a chiedere loro come stanno ed informa, così a caso, Olivia che è stata eletta reginetta. Non poteva aspettare il mattino successivo? Bah.

Olivia spronata e condizionata dal fratello, inizia a chiedersi se c’è anche la sola possibilità che sua madre abbia ucciso suo padre.

Caleb, arrivato a casa dello zio di Miranda, si appisola ed ha una specie di strano sogno: sta parlando con Miranda. Quest’ultima gli chiede di trovare la sua borsa, lasciata nella macchina e mostra a Caleb il motivo per cui sono precipitati ed hanno avuto l’incidente: una strana entità.

Il giorno Luke dà a sua sorella una lettera, indirizzata alla madre, da loro padre, dalla quale si capisce che qualcosa non andava nel loro rapporto. Luke crede alla colpevolezza della madre, e cerca in tutti i modi di aprire gli occhi a Olivia, che si sta ancora illudendo di poter vivere normalmente la sua vita, come se non fosse successo nulla, come se suo padre non fosse stato ucciso.

Arrivato a scuola, Caleb chiede a Remy dove si trova la macchina di quest’ultima: dallo sfasciacarrozze. Decide allora di andarci, per recuperare la borsa. Remy decide di accompagnarlo, ma dopo la scuola.

Arrivati sul posto, lo trovano sbarrato, ma Caleb non si arrende e riesce a scavalcare il cancello, trovando però un imprevisto: un cane, che riesce tuttavia a rinchiudere in una macchina. Certo, mai una che vada bene LOL.

Trovata la macchina,  e recuperata la borsa in tutta fretta scappano, rincorsi dal cane che era uscito dalla macchina, misteriosamente apritasi da sola. Successivamente Remy se ne va via, in macchina di un arrabbiato Luke, che ho odiato per tutta la durata della puntata. INSOPPORTABILE.

La notte, scopriamo che Remy è una sonnambula, infatti per poco non viene investita da una macchina di passaggio. (Secondo me, questo avrà certamente qualche collegamento con la maledizione. Non so, forse visto che non sono morti tutti e 5, “qualcosa” spinge i restanti 4 a cercare la morte. Vedremo in futuro!)

Tornata a casa, Olivia, stanca di incertezze chiede direttamente alla madre se lei e suo padre stessero divorziando. La madre la manda a dormire, aumentando i sospetti di Olivia verso la madre.

Tutti gli indizi, per ora, sembrano portare alla colpevolezza della madre. Ma quelli come me, che conoscono bene Marlenona, sanno bene che niente è scontato fino al season finale, quindi staremo a vedere!

Ed eccoci alla scena finale. Caleb sta svuotando la borsa di Miranda che ha recuperato nell’ormai distrutta macchina di Remy, quando si imbatte nella lettera della madre di Miranda. Inizia a leggerla ad alta voce, quasi per come ‘ricordare’ la sua defunta amica.

Il mondo può essere un posto spaventoso,

      devi essere prudente,

      ma non voglio che tu lo tema.

      Ci saranno cose che ti piaceranno, quando arriverai.

      La pioggia, il modo in cui scricchiolano le mele.

Arriva presto Miranda, così che possa cominciare ad amarti ancora di più.

– La Tua Mamma.”

Dopo qualche istante, passato da Caleb a leggere nuovamente la lettera SBAM. Appare Miranda: “Ho bisogno che tu stia calmo“.  Caleb crede che lei sia ancora viva, ma Miranda mette in chiaro l’unica cosa certa: lei è morta, ma può comunque comunicare con Caleb, nessuno dei due sà spiegarsi il perchè, anche se Miranda pensa che sia quella casa, “sembra che le cose qui, possano andare e tornare“. Caleb, profondamente dispiaciuto per la sua morte, si scusa per non essere riuscito a salvarla. Lei gli è comunque grata per averci provato. Successivamente Caleb le chiede come si sente, come ci si sente ad essere morti. Cito testualmente “Freddo, come quando stai nuotando nell’oceano e ti imbatti in una corrente fredda. E’ come un muro”. Ci informa inoltre che non può toccare le cose o le persone. Caleb le dice che ha avuto un sogno su di lei, ma Miranda gli dice che non era un sogno e che, forse, i sogni non esistono ma sono semplicemente le persone come lei che cercano di tornare, non riuscendoci. Caleb allora le chiede cosa era quella cosa che gli ha mostrato sul ponte, Miranda risponde che non lo sa, ma dice che è reale e che ha aspettato per tanto tempo per loro 5. Ho apprezzato particolarmente la recitazione del personaggio di Miranda in questa scena, vivi complimenti all’attrice!

Come ho detto sopra, ci sono state cose molto buone e cose che potevano essere evitate. E’ stata comunque una buona puntata, con una buona dose di scene inquietanti ed abbastanza spaventose. Vi lascio col voto che do a questo episodio + il promo per la prossima puntata! Alla prossima!

Voto: 7/10

Si ringraziano:  Serie Tv, che passione ღ | Beyond the Good and the Evil | • Telefilm Dependence •

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...