Atlantis/Telefilm

Recensione | Atlantis 1×05 “White Lies”

Benvenuti e piacere di conoscervi. Spero capirete la mia emozione, visto che si tratta della mia prima recensione su un blog… oooooh!

Allora, Atlantis… l’episodio comincia con una misteriosa figura che si aggira nella notte. Ricordiamoci che Atlantis ha sostituito Merlin nel palinsesto (un minuto di silenzio per Merlin, terminato il giorno di Natale. Potete piangere, tanto sono sicura che l’avete già fatto il 25 dicembre), quindi, palesemente, dev’essere un tipo nuovo, che sparirà nel giro di quaranta due minuti.

Dicevo… la figura arriva a palazzo, dove Ariadne e la sua famigliola si scambiano convenevoli, prima che lei si diriga verso il corridoio. La figura, che finalmente vediamo in faccia (era meglio al buio, sotto la luce sembra proprio un tipaccio), le dice: “non voglio farti del male”.
Peccato.
Ariadne non ha proprio tutte le mie simpatie, ma tenterò di essere imparziale.
La figura (ma almeno un nome! Poverino!) consegna un biglietto ad Ariadne e fugge, o almeno ci prova. Si getta da una finestra e tenta di scappare, ma viene colpito da una freccia e boh. Dopo dicono che era stato ferito, ma a me sembrava morto.

Stacco… sigla (che a me non dispiace, a dispetto di quello che molti sostengono, ma a me piace anche quella di Sleepy Hollow, quindi non faccio testo).

La matrigna di Ariadne, Pasiphae, va subito ad interrogarla, per tentare di scoprire qualcosa di più sul messaggero sfigato (non si toccano i messaggeri, portano solo messaggi, anche se Damon non sarebbe d’accordo con me, credo), ma Ariadne è buona, è furba, è una noia, è Gwen 2.0, e quindi mente.

Pasiphae fa finta di crederle e la manda a dormire. Con una faccia che non promette nulla di buono, afferma che farà parlare il prigioniero/messaggero.

Intanto… Hercules, Jason, Pythagoras e Medusa scommettono come si faceva una volta. Corse di cavalli? Pfui! Cani? Cielo, no! Scarafaggi.
Sapete, i divertimenti di una volta. Noi guardiamo serie tv, loro scommettono sui scarafaggi (mi fanno schifo tutti i tipi d’insetti, quindi sto trattenendo il mio disgusto in proposito).

E mentre Jason e Pythagoras flirtano con gli occhi (forse è la mia immaginazione, ma mi sembra lo facciano ad ogni scena) il loro scarafaggio vince!
Olè!
E Medusa si butta tra le braccia di Pythagoras, con grande disappunto di Hercules.

Il tipaccio, che con questa nuova luce mi sembra ora una brava persona, è legato e pronto per essere torturato. Pasiphae gli chiede cosa voleva da Ariadne e lui risponde esattamente la stessa scusa blaterata da Ariadne! Devono essere telepatici! Come Cyrus e Alice in Wonderland! Tutta questa telepatia in tv, nuova ship in città!
Pasiphae non gli crede e lo minaccia di farlo torturare se non le dirà la verità. Indovinate lui cosa sceglie? Già, già, la tortura. In televisione è anche pieno di martiri, sapete, andate a chiedere a Dean Winchester cosa ha fatto per il fratello anni fa.

Lo scarafaggio ottiene un nome (il tipo torturato no, invece): Astrabacus.

Corinna, dopo che Ariadne le ha chiesto un favore, raggiunge Jason. L’uomo che Corinna ama è imprigionato ingiustamente a Synas. Lei vuole vederlo e chiede a Jason di accompagnarla.
Ovviamente, essendo Jason l’eroe, acconsente. Briganti? Cosa vuoi che siano?

Ovviamente, se Jason promette di aiutare qualcuno, anche Pythagoras e Hercules sono compresi nella partita. Dove io vado, voi venite.
Insieme a Corinna, i quattro si avviano verso Synas.

Alla fine, la figura senza nome confessa! Il messaggio (ma i messaggeri sbirciano anche i messaggi? Non si fa!) riguarda il fratello di Ariadne, Therus, il principe, che è vivo. Ooooh. Shock.
E aspetta Ariadne a Synas (già, dove ci sarebbe il supposto innamorato di Corinna). In pratica, Ariadne chiede ai tre valorosi un grosso favore, ma senza ricambiare la fiducia e dire la verità.
Infine, il tipo senza nome chiede di far cessare il dolore e Pasiphae acconsente, uccidendolo.
Non si può dire che non mantenga la parola.

L’oracolo a suo tempo aveva mentito a Pasiphae dicendole che Therus era morto (ops), ma, esattamente come il grande drago di Merlin, anche l’oracolo sa parafrasare. Le aveva detto che era disperso in mare, non morto.
Poi arriva la minaccia velata: “Pasiphae con la sua sete di potere porterà spargimenti di sangue e sofferenze.” Angoscia, dolore, turbamenti, ecc, ecc…

Pasiphae riprende a complottare con il quasi fidanzato di Ariadne. Deve andare a Synas e uccidere Therus, bruciando pure i resti (forse ha paura che torni come fantasma, come in Supernatural… e io ho dei seri problemi se trovo riferimenti ovunque).

A Pasiphae piace giocare a carte scoperte (quasi, eh) e ammette con Ariadne che ha praticamente organizzato una spedizione per ucciderle il fratello. Si scopre anche che Pasiphae ha complottato per farlo sembrare un traditore. Complotti everywhere!

Jason e compagnia arrivano al castello, ma è la sola Corinna ad entrare. Therus la prende alle spalle imponendole di urlare.
Corinna aveva detto a Jason che Therus era imprigionato, perché nessuno si chiede perché al castello in questione (che era davvero in rovina, diciamolo) era libero come l’aria? Catene e soldati invisibili?

C’è un momento cuore a cuore tra re e principessa, con la cara Pasiphae, stile avvoltoio, che li spia da dietro un muro. Io capisco che Ariadne è la principessa e non può fare determinate cose, è limitata a starsene dietro quattro mura e tenere il muso lungo per il 90% del tempo in cui compare, ma è chiedere troppo che si renda utile in qualche modo?

Hercules comincia a sospettare che Corinna e Therus (loro credono ancora che stiano insieme) non siano fidanzati perché non sono in love-love (magari sono timidi!) e quindi Corinna abbia mentito.
I soldati mandati da Pasiphae arrivano e Hercules, anziché scappare e basta, torna indietro a recuperare il povero scarafaggio lasciato a se stesso, perché è di famiglia.
Sono stata contenta quando la tartaruga Clyde è diventata di famiglia in Elementary, ma quello scarafaggio non lo voglio più rivedere, eh!
Anche Jason, Hercules e Pythagoras scoprono la vera identità del principe Therus. Un’altra cosa poco chiara: lui è il principe, possibile che non l’abbiano riconosciuto? Jason è appena arrivato, ma gli altri due vivono ad Atlantis, non è mai capitata un’apparizione pubblica del principe, davvero? Okay, sono passati dieci anni, ma lui è un adulto, quanto può essere cambiato?
Il gruppo di traditori – visto che si sono uniti a Therus, accusato di tradimento, di conseguenza diventano complici e traditori loro stessi – vanno a nascondersi in un capanno diroccato.

Pasiphae, che non è idiota, glielo concedo, piuttosto che giocare ad acchiapparella, pensa bene di aspettare che la cara Ariadne corra tra le braccia del fratello e poi catturarlo.

E Jason, che al contrario idiota lo è completamente (mi ricorda Scott nella prima stagione di Teen Wolf, a ben pensarci), fa esattamente il gioco di Pasiphae, proponendo di scortare Ariadne fino al fratello. Questo protagonista mi sorprende sempre di più.
Facendosi aiutare da Corinna, Ariadne lascia il palazzo, con il travestimento migliore del secolo: un mantello, che, wow, funziona anche. Il vecchio, caro, e mai passato di moda trucco del: mando due persone travestite allo stesso modo (in questo caso Corinna e Ariadne) per riuscire a fregare l’inseguitore di turno.

Visto che si sono fatti sfuggire Ariadne da sotto il naso, Pasiphae fa circolare la voce che sia stata rapita e si organizza per farla ritrovare.

Il momento cuore a cuore numero 2 riguarda Ariadne e Jason. Lui è risentito perché lei non gli ha detto la verità sul fratello. Lei si scusa e lui se ne esce con: “ti puoi fidare di me”. Se li shippate buon per voi, ma per me è NOIA.
Successivamente, si rifugiano a casa di Jason e lui le presta degli stracci vestiti e continuano gli scambi di sguardi alla: tentiamo di dimostrare al pubblico che abbiamo chimica.
Poi Jason comincia a balbettare e, okay, era carino. Devo dire che almeno Atlantis ci sta provando seriamente con questa ship “principale”, facendola crescere e non gettandola a caso come era successo con l’Arwen in Merlin. E’ una cosa che apprezzo.

Il re è preoccupato perché Ariadne non si trova. Mi è piaciuta questa cosa, ha dato un po’ di spessore al personaggio, che fin’ora era stato il re despota e basta.
Pasiphae, invece, al momento dimostra sete di potere, tendenze omicide e a torturare, ma cuore ancora non si vede.

Jason e Ariadne riescono a lasciare la città nonostante ci siano guardie ovunque perché aiutati da un uomo a caso che, a detta sua, serve il re.

Mentre Hercules e Pythagoras giocano con Astrabacus (Hercules ci amoreggia, in realtà), il principe Therus si allontana a prendere l’acqua. Io avevo pensato che fosse una scusa per raggiungere Ariadne, invece no, ci va davvero. Già, per avere dell’acqua da offrire ad Ariadne, dopo averci aggiunto qualcosa. Ehi, ma lo fa per lei, perché le vuole bene.
Il terzo momento cuore a cuore è tra Ariadne e il suo fratellone, che dopo tanto tempo, ben dieci anni, si riabbracciano. Aww.

Ariadne scopre come sono andate le cose dieci anni prima: il fratellone ha scoperto che Pasiphae complottava e lei l’ha fregato facendolo accusare di tradimento. Ora lui teme che lei, essendo quasi erede al trono vista la vicina maggiore età, sia in pericolo, perché Pasiphae non se lo sogna nemmeno di mollare il trono.
Il sonnifero nell’acqua – o quello che era – fa effetto e Ariadne si addormenta. Therus vuole portarla via con lui, per proteggerla, e sapeva che Ariadne non avrebbe mai accettato di lasciare Atlantis, per questo il sonnifero.

Scoperte le intenzioni di Therus, Jason lo insegue. I due lottano e Jason se ne esce con un’esagerazione: “tengo a lei più di qualsiasi altra cosa”. La conosci da cinque puntate! Torna a flirtare come un dodicenne.
Al momento giusto – mai visto un sonnifero che fa effetto per due minuti -, Ariadne si risveglia e insiste che non può andarsene con Therus, ma deve proteggere il suo regno da Pasiphae. A differenza di Jason, Ariadne è un po’ più discreta e ammette solo che Jason è una delle persone a cui tiene.
Therus se ne va – e con lui una trama interessante: Therus che si riappropria del trono – e Jason e compagnia tornano ad Atlantis.

Aridne e Pasiphae continuano con gli sguardi alla: “non mi fido di te”, mentre il re mi sembra che cada da un pero e veda la sua famiglia dolce e amorevole.

tumblr_mvc9wr8G2L1qcil2jo8_250

Puntata migliore di quello che mi aspettavo. Visto che non ho simpatia per Ariadne, temevo di annoiarmi tutto il tempo, invece ci sono stati complotti, si è scoperto di più sul re, su Pasiphae, su Ariadne e il fratello. Jason, Pythagoras e Hercules sono stati lasciati un po’ da parte per questo e usati per lo più come elemento comico, ma okay, bisognava concentrarsi su altro.
Forse quello che abbiamo visto acquisterà un senso quando si dipanerà meglio la trama orizzontale su Jason.
Mi è mancata Medusa, che adoro, è comparsa solo in due scene all’inizio e alla fine. E’ davvero un personaggio che voglio vedere esplorato di più e più spesso.
Ma a giudicare dal promo del prossimo episodio, credo che verrò accontentata.

MOMENTO FANGIRLING

Per Ariadne e Jason: arrossamenti, balbettamenti, sguardi e flirting. Si prendono anche per mano!

Per Hercules e lo scarafaggio: dichiarazioni d’amore varie, complimenti e pure un bacio. Questo io lo chiamo canon!

Nulla da dichiarare sul fronte Jason e Pythagoras o per Hercules e Medusa, magari prossimamente.

Al prossimo episodio!

Ringraziamo: Serie Tv, che passione ღ | Beyond the Good and the Evil | • Telefilm Dependence • | Atlantis Italia

Annunci

3 thoughts on “Recensione | Atlantis 1×05 “White Lies”

  1. Io per ora non la vedo la ship Pitagora/Jason xD anche se nella gif che hai pubblicato tu, Ili, sembra che Pitagora stia davvero flirtando, Jason ha la faccia la pesce lesso come sempre LOL
    Bella recensione, bravissima :3

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...