How I Met Your Mother/Telefilm

Recensione | How I Met Your Mother 9×06 “Knight Vision”

Credo che “Una Mamma per Amica” (“Gilmore Girls”) sia una delle migliori serie tivù degli ultimi quindici anni.

I dialoghi sagaci e i personaggi fuori dalle righe sono solo due delle caratteristiche che hanno reso questo telefilm il capolavoro che è.

Sicuramente il merito va condiviso tra la creatrice/autrice Amy Sherman-Palladino, e gli attori, in particolare un’eccezionale Lauren Graham (Lorelai) ed una splendida Alexis Bledel (Rory), la cui alchimia è stata la punta di diamante dello show.

Rivedere quindi Edward Herrmann (Richard, padre di Lorelai) in questo episodio di How I Met Your Mother mi ha riportato alla mente i bei vecchi tempi e mi ha fatto venire nostalgia nei confronti di una serie così bella ma conclusa prematuramente.

Chissà se tra qualche anno, rivaluterò così How I Met Your Mother.

Sia chiaro, non è che io la trovi una serie mediocre, anzi; è una delle serie a cui sono più affezionato, i personaggi nel bene o nel male sono entrati nel mio cuore ma il problema sta nella disomogeneità degli episodi delle ultime stagioni.
Per due episodi belli, ne arrivano nove brutti.
Ciò mi ha fatto perdere molta fiducia nelle potenzialità di questa serie ma..
..fortunatamente questo m’è piaciuto!

KNIGHT VISION, written by Chris Harris, directed by Pamela Fryman.

L’episodio si svolge sostanzialmente su tre storylines: Ted e la sua ”poor choice”, Robin e Barney alle prese col reverendo e Daphne e Marshall in auto.

MELLON CASSIE AND THE INFINTE TED-NESS

Barney dà a Ted la possibilità di scegliere quale delle tre ragazze single invitate al matrimonio può portarsi a letto.

Ted purtroppo sceglie Cassie e si ritrova a suo malgrado una palla al piede.

Come dice saggiamente il Templare de Indiana Jones e l’Ultima Crociata, Ted ha scelto male e quindi già in quest’episodio deve fare i conti con quella lagna che è la sua accompagnatrice.

E nonostante questa storyline mi sia solamente piaciuta leggermente, ho trovato simpatiche le incursioni del cavalliere:

 

HOW ROBINPAD MET BARNMALLOW

Anche per Lily è arrivato il momento di conoscere il reverendo e fin da subito si capisce dalla faccia di Lily che egli non è esattamente un tipo simpatico:

In più, a complicare le cose c’è la bugia che hanno detto Robin e Barney al prete per convincerlo a sposarli:

Ma è la motivazione che dà Barney per la quale hanno scelto questa storia che fa veramente ridere:

E per impedire che il reverendo possa credere a Lily e non alla loro storia, i futuri coniugi Stinson decidono di far credere al prete che la loro amica non è del tutto lucida:

Purtroppo il reverendo non crede loro e si ritrova costretto a rinunciare ad officiare la messa ma ai due va bene così perchè:

Più insolita la scelta finale di far avere un infarto al povero ministrante, anche se così si è potuto dar sfogo ad una “fantasia” di Barney:

”START OVER!”

La storyline di Marshall e Daphne è interessante e per la prima volta dalla première ero attirato (seppur credo non sia stata sfruttata pienamente).

Saranno state le scene con Lily che ha la voce di Daphne, saranno stati i continui “start over” o sarà stata l’innegabile bravura comica di Sherri Shephard ma comunque promuovo questa parte di trama.

Ma ho una riserva.

Infatti ho storto il naso per il ”cliffhanger” finale poichè sono più che convinto che non sarà Lily dall’altra parte del telefono e che quindi dovremo attendere ancora per un confronto tra i coniugi Erikssen.

CONSIDERAZIONI SPARSE SULL’EPISODIO:

Credo sia l’episodio migliore di questa stagione dopo il doppio season opener.
Se ha avuto un merito e quello di non avermi fatto pensare alla Madre (almeno fino alla scena finale con Ted).
Non vedo l’ora di scoprire chi sarà il nuovo ministrante del matrimonio.
Neil Patrick Harris e Cobie Smulders fanno scintille e questa scena ne è la conferma:

Volevo inoltre aggiungere questa scena simpatica e tutti i ”What the damn hell?” dell’episodio:

 

VOTO DELL’EPISODIO: 6 1/2

ANGOLO TRIVIA:

  • Ad interpretare Cassie, la ragazza lamentosa di Ted, c’è Anna Camp, precedentemente vista in The Good Wife e True Blood.
  • E’ stato rivelato che il nono episodio, ”Platonish”, sarà incentrato attraverso dei flashback sul triangolo Barney-Robin-Ted.
  • Gli autori inoltre hanno rilasciato il titolo del duecentesimo episodio, ovvero ”How Your Mother Met Me”.

Ed ecco a voi il promo del prossimo episodio, a tema Halloween, ”No Questions Asked”:

 

Ringraziamo: Serie Tv, che passione ღ , Beyond the Good and the Evil• Telefilm Dependence •Guardare decisamente troppe serie TVAnd. Yes, I love telefilms and films ∞Telefilm DipendentiSerial Lovers – Telefilm Page e spero che anche a voi sia piaciuta questa puntata! :D

Be sociable, share!

Annunci

One thought on “Recensione | How I Met Your Mother 9×06 “Knight Vision”

  1. Pingback: Zapping Pelato | Guida ai telefilm del palinsesto italiano di questa settimana (24/11- 28/11) | parolepelate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...