Telefilm/The Vampire Diaries

Recensione | The Vampire Diaries 5×03 “Original Sin”

E’ tempo di tornare al passato…in questa puntata scopriremo qualche pezzo mancante del puzzle…

Premetto che non sono molto entusiasta dell’episodio, mi sembra tutto un pò forzato, ma voglio comunque continuare a dare fiducia a questa serie e vedere come si evolverà ulteriormente.

Veniamo a noi! La puntata si apre con uno stremato (e affamato) Stefan che entra in un bar e fa uno spuntino con la barista, ma la sua anima è ancora presente e prima di ucciderla le urla di scappare e di mettersi in salvo, a quel punto Stefan esce dal bar, ma sta sorgendo il sole e lui non ha l’anello diurno…il risultato è che comincia a bruciarsi…quindi Stefan è uscito davvero dalla cassaforte! Ehm…in realtà questo era solo un sogno molto agitato di Elena che racconta tutto a un niente affatto entusiasta Damon che digerisce male la connessione che hanno ancora i due. Sopraggiunge Kathrine che dice di aver avuto lo stesso identico sogno…che sia una faccenda da doppleganger? I tre si mettono in viaggio per cercare Stefan e sicuramente sarà divertentissimo vedere Kathrine ed Elena che si beccano e si lanciano frecciatine!

La scena si sposta su Silas che gioca al “E SE…?” al telefono con Nadia dicendole che non si fida del fatto che lei abbia ucciso il suo compare e che pensa che l’anello di Matt lo abbia riportato in vita…ergo: le ordina di uccidere Matt.

Quello di Elena e Kathrine non era un solo un sogno ma era la verità: Stefan si sveglia in un posto sconosciuto, dove trova una ragazza che gli offre la cena… un bella sacca di sangue…e si stupisce del fatto che Stefan abbia conservato la sua anima. Scopriamo allora che è stata lei a salvare Stefan dal bruciare vivo fuori quel bar ed è stata lei a tirarlo fuori dalla cava; a questo punto sorge spontanea la domanda: chi è questa ragazza? Sa molte cose sia su Stefan che su Silas e inizia a raccontare…

Siamo nell’antica Grecia e Silas era ancora umano, innamorato di una ragazza (lei), la sua anima gemella..Stefan si chiede come sia possibile che questa sia lì e lei gli risponde che “l’amore cambia le regole del possibile” e continua a raccontare la sua storia. Lei e Silas erano membri più potenti di un gruppo di persone dotate, chiamate “Viaggiatori” e quando erano vicini al matrimonio decisero che nemmeno la morte avrebbe potuto separarli. Stefan la interrompe dicendole che conosce la storia, che per Silas era tutto perfetto “finchè una strega di nome Qetsiyah o come si chiama è arrivata e l’ha fregato, vero?” La ragazza misteriosa lo corregge: Silas convinse Qetsiyah di essere innamorato di lei in modo tale da farle eseguire l’incantesimo che donasse loro l’immortalità, ma poi l’ha ingannata. Quando lei se ne rese conto, rinchiuse Silas in una grotta con una cura, sperando che la prendesse e lo tenne imprigionato lì nel limbo soprannaturale che aveva creato (il velo), limbo che ora Silas vuole distruggere per poter prendere la cura, diventare mortale, morire e trovare la pace. Continuiamo a domandarci chi sia questa donna misteriosa…ma è ovvio, no? E’ Qetsiyah! Presumo che se ne vedranno di belle!

Il nostro trio, nel frattempo, è in viaggio e Kathrine stuzzica Elena facendo allusioni sul fatto che lei tenga ancora molto a Stefan, cercando di far innervosire Damon.

Nadia va da Matt e gli dice che vuole proteggerlo da Silas; a quel punto parla con Gregor (che è incastrato nel corpo di Matt) e gli spiega che per ottenere la fiducia di Silas ha dovuto ucciderlo, ma lo ha messo nel corpo di una persona con l’anello dell’invulnerabilità in modo tale che possa tornare indietro.

Torniamo a Stefan e alla strega psicopatica. Qetsiyah (che preferisce essere chiamata Tessa…GRAZIE!) dice a Stefan che quando Bonnie ha abbassato il velo, ha visto la possibilità di tornare umana ed è per questo che è tornata dall’aldilà.

Il racconto continua. Una volta ottenuto quello che serviva per avere l’immortalità, Silas lo prese e lo fece prendere alla sua amante: l’ancella di Qetsiyah, Amara, che nel flashback ha le sembianze di Elena…e ovviamente anche di Kathrine… (che intreccio, aiuto!). Ecco l’origine dei doppelganger: quando Silas ed Amara bevvero l’elisir dell’immortalità, violarono l’ordine naturale per cui tutte le cose che vivono devono anche morire, così la natura dovette ristabilire l’equilibrio e creò delle loro versioni mortali: Stefan, Kathrine ed Elena. Tessa vuole l’aiuto di Stefan per uccidere Silas.

Damon, Elena e Kathrine arrivano al bar del sogno e trovano la barista con un vistoso cerotto sul collo…la soggiogano e si fanno raccontare cosa le è successo. Scoprono che Stefan è stato salvato da una donna che lo ha portato via con un furgone. La barista offre un drink a Damon, ma è pieno di verbena…A questo punto arriva Nadia, che vuole Kathrine….Elena la attacca e ordina a Kathrine di fuggire. Le strade dei Delena si dividino momentaneamente: lei cercherà Kathrine e lui andrà a cercare Stefan.

Stefan chiede a Tessa quale sia il suo piano per uccidere Silas, lei gli risponde che prima deve indebolire i suoi poteri mentali, altrimenti non avrebbero alcuna possibilità contro di lui. Stefan le chiede dove sia Amara, se sia ina tomba…e Tessa continua a raccontare…

Una volta trovato il nascondiglio di Amara e Silas, Tessa uccide la sua ancella per vendetta e con il suo sangue crea la cura per l’immortalità, chiedendo a Silas di prenderla…cosa che ovviamente lui non ha fatto.

Torniamo al nostro trio…Elena ritrova Kathrine e mentre parlano arriva Nadia alle sue spalle e “uccide” Elena, portandosi via Kathrine. Damon riesce a raggiungere Stefan nel cottage dove Tessa lo tiene prigioniero. Lo trova al centro della stanza, legato su una sedia, in mezzo ad un cerchio di fiori. Stefan lo mette al corrente di quello che è successo e nel mentre arriva Tessa che gli spiega che Stefan non sarà libero fino a che lei non avrà fatto il suo incantesimo: vuole collegare Stefan a Silas in modo tale da neutralizzare i poteri mentali di Silas, indebolirlo e fargli prendere la cura. Damon la informa che la cura non c’è più, dal momento che l’ha presa Kathrine e Tessa dice che sa tutto e che Kathrine avrebbe dovuto essere con lui…allora Damon fa 2+2 e capisce che i sogni di Elena e Kathrine erano provocati da Tessa. Il rito della strega comincia…

Nel frattempo Nadia scappa con Kathrine, ma viene raggiunta da Silas…mentre i due parlano Tessa prosegue con il rito. Silas sta ordinando a Nadia di puntarsi la pistola al cuore e di uccidersi, ma il rito finisce con successo e Silas perde il suo potere di soggiogamento, perchè Tessa (tramite Stefan) gli frigge il cervello. Stefan resta incosciente e Tessa approfitta di questo tempo per insinuare un dubbio in Damon: i doppelganger sono destinati a stare insieme, lui ed Elena non hanno alcuna possibilità che finisca bene, prima o poi il destino farà la sua parte e farà riunire Stefan ed Elena, perchè è così che deve essere, lui è solo un ostacolo tra Stefan e il suo vero amore. Damon si innervosisce un pochino e lotta con Tessa, che lo scaraventa contro il muro; resta incosciente a terra, si sveglia all’arrivo di Elena al cottage e la vede preoccuparsi di Stefan (non gli fa affatto piacere).

Nadia e Kathrine sono in una stanza d’albergo e Nadia riceve la telefonata di Silas che la informa del fatto che quello che gli è successo (la perdita del controllo mentale) dimostra che la sua ex-fidanzata è tornata in città, che il loro scopo è lo stesso e che non si fermeranno fino a che non otterranno quello che vogliono: la cura, che non è altro che il sangue di Kathrine.

Cambiando per un attimo scenario, vediamo Matt che si sveglia al suono del cellulare: è Elena che gli dice che hanno trovato Stefan e che Kathrine è scappata, gli dice che l’aveva chiamata per chiedere notizie, ma Matt non ricorda nulla…Era Gregor che aveva chiamato Elena per farsi dire dove fosse Kathrine in modo tale che Nadia potesse trovarla.

Torniamo a casa Salvatore. Elena si accorge che Damon è silenzioso e gli chiede cos’abbia, lui le racconta quello che gli ha detto Tessa sul destino dei doppelganger…I due si dicono che niente e nessuno potrà ostacolare il loro amore e Damon dice ad Elena che lei è la sua vita (che romanticooooooo)…i due stanno per celebrare il momento scambiandosi un bacio, ma Stefan si sveglia (che guastafeste!). I due gli dicono che gli è mancato…lui li guarda con un’aria un pò strana e dice: “Mi dispiace…io non ho idea di chi siate.”!

Tessa gli ha fritto il cervello!!! E ora??? Vedremo cosa succederà…stay tuned!

Eccovi il promo della prossima puntata: “For Whom The Bell Tolls”

Ringraziamo: Serie Tv, che passione  | Beyond the Good and the Evil | Vampires and Werewolves | Joseph Morgan is my drug ϟ | Bloody Love; | Normal people scare me. | • Telefilm Dependence • | Guardare decisamente troppe serie TV | And. Yes, I love telefilms and films  | Serial Lovers – Telefilm Page | † Tнє Vαмριяє Dιαяιєѕ & Tнє Oяιgιиαlѕ † | This is The Vampire Diaries and The Originals Time | Va bene amarli entrambi, io l’ho fatto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...