Grey’s Anatomy/Telefilm

Recensione | Grey’s Anatomy 10×05 “I Bet It Stung”

In questi giorni mi sto preparando per un’interrogazione di filosofia su Kant.

Lo so che questa è una recensione su Grey’s Anatomy.
E so anche che se la state leggendo, non vorreste trovarci lezioni di retorica o un piccolo saggio sul pensiero di Kant.

Lasciatemi arrivare al punto però.

Kant definiva il trascendentale come “ogni conoscenza che non parla di oggetti, ma del nostro modo di conoscenza dagli oggetti”.

Insomma, lui non voleva studiare gli oggetti in sè ma come noi li percepiamo.

E io vi volevo chiedere: ma voi come percepite Grey’s Anatomy?

Alcuni potrebbero definirlo un passatempo, per altri potrebbe essere il telefilm da seguire con la propria metà e così via.

Per me Grey’s Anatomy parte dal ricordo di quando ero poco più di un bambino e lo guardavo insieme ai miei genitori su italia 1 e arriva fino ad ora che sono un adolescente che lo guarda in streaming in lingua originale con i sottotitoli.

In questi quasi dieci anni ho visto l’evoluzione (e siamo sinceri, a volte anche l’involuzione) di questi personaggi e ho saputo conoscere ogni sfaccettatura.

So quanto Alex abbia avuto un’infanzia difficile e quanto ciò lo abbia portato ad avere un carattere difficile, quasi oserei dire al limite della sopportazione.

So quanto abbia sofferto in amore (il pensiero va subito ad Izzie, Ava/Rebecca e Lucy) e quanto sia stato complicato per lui fare chiarezza sui sentimenti che provava per Jo.

E riesco ad immaginare quanto per lui sia difficile ritrovare il proprio padre in ospedale, l’uomo che lo picchiava, l’uomo che ha contribuito allo scatafascio della sua famiglia.

Non credo che io avrei avuto una reazione così moderata come la sua.

So anche come Meredith e Cristina ne abbiano passate di tutti i colori.

So come alla fine si risolve tutto tra di loro quando litigano, nonostante la strada per la riconciliazione possa essere sembrata sempre in salita.

Anche in quest’episodio ci hanno dimostrato come possano essere amiche ma anche come possano scontarsi a causa dei loro punti di vista sempre più diversi per le scelte che le due hanno fatto nel corso degli anni.

Ero sicuro che il promo avesse preso la parte peggiore del confronto: infatti se si continua a guardare la scena non si può non capire la reazione di Cristina.

Non dico abbia ragione ma sicuramente non ha detto delle stupidate.
E credo che Meredith abbia afferrato la “critica” dell’amica e sia anche per questo che alla fine dell’episodio si sia arrabbiata con Derek, dimostrando come le parole di Cristina l’abbiano colpita.

Come già spiegai in una precedente recensione, un altro personaggio che ho saputo conoscere (e rivalutare) è stato quello di Callie.

Nel giro di poco tempo ha perso il migliore amico e la moglie l’ha tradita.

E’ normale che la sua vita sia stata capovolta letteralmente ed è normale che cerchi appoggio negli amici che le sono rimasti.

Certo non è usuale che lei e i “coniugi McDreamys” siano diventati una famiglia allargata e forse in questa puntata lo si è capito altamente:

Invece è normale come sia restia a perdonare sua moglie e come nonostante ciò faccia difficoltà a cacciarla di casa.

Però Callie è Callie e le ci vuole l’aiuto di un parente di una paziente a farle capire che non deve essere lei a portare il peso della separazione e quindi decide di tornare a casa sua e sfrattare la sua “cheating wife”.

..E potersi finalmente concedersi l’agognato balletto in biancheria intima che tanto desiderava:

Gli altri personaggi invece si barcamenano tra casi clinici e malintesi.

Che qualcuno sarebbe stato punto da un insetto ci avrei scommesso fin da quando ho saputo il titolo di questo episodio.

Più bizzarra (ma è pur sempre Grey’s Anatomy) la scelta di collocare la puntura sul pene del paziente ma capisco quanto questo caso doveva essere anche un modo per far collaborare Stephanie e Catherine dopo lo spiacevole primo incontro tra le due nella on-call room.

Catherine si riconferma come uno dei migliori personaggi delle ultime stagioni, capace di passare dal registro comico a quello serio, specialmente nelle scene con Richard,

Un Richard che ha capito quanto vuole guarire e che sta facendo notevoli passi avanti (no pun intended).

Ma se c’è una cosa che ho imparato a conoscere nel corso di queste dieci stagioni è l’imprevisto.

Sono sicuro che vi starete domandando come sia possibile conoscere l’imprevisto se, come dice la parola, non è previsto.

In questi duecentouno episodi, Grey’s Anatomy ci abituato a qualsiasi genere di cose: tra queste, uomini con una bomba nel torace, ragazze che hanno orgasmi perenni, sesso coi fantasmi e persino una puntata musical!

Quindi aspettarsi l’impossibile è diventato la normalità.

E cosa c’era di più impossibile se non la scelta di porre Leah come probabile nuovo love interest di Arizona?

Nonostante nell’episodio venga chiarito che non è successo nulla tra le due, non mi stupirebbe la scelta di “avvicinare” le due in futuro.

COMMENTI SPARSI SULL’EPISODIO:

L’episodio in sè non è stato un granchè nonostante le recitazioni di Debbie Allen e Sandra Oh lo abbiano risollevato.

Non ho molto apprezzato la Bailey, forse perchè prima sembrava dalla parte di Meredith e poi di Cristina.
Però devo riconoscere che è sua la scena migliore dell’episodio: 

VOTO DELL’EPISODIO: 5 + (perchè di più non se lo merita proprio)

Ed ecco a voi il promo del prossimo episodio, “Map of You”

Ringraziamo: Serie Tv, che passione ღ | Beyond the Good and the Evil | • Telefilm Dependence • | Guardare decisamente troppe serie TV | And. Yes, I love telefilms and films ∞ |Serial Lovers – Telefilm Page | Un’Unica Passione: Grey’s Anatomy |Tv, Cinema, Musica & Libri

BE SOCIABLE, SHARE!

2 thoughts on “Recensione | Grey’s Anatomy 10×05 “I Bet It Stung”

    • La ragazza con gli orgasmi perenni era una paziente della 2×18, il sesso con i fantasmi era un riferimento alla 5×09, quando Izzie credeva di farlo con Danny.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...