Glee/Telefilm

Recensione “Glee 5×01 Love, Love, Love”

Finalmente i nostri tanto amati beniamini son tornati!! Yeeeeeeeee!!
Ok, delirio concluso. Torniamo seri.

Premessa: Glee e Beatles assieme?! Accoppiata geniale!

La quinta stagione comincia dove è terminata la quarta e cioè con Rachel alle prese con l’audizione per “Funny Girl” (piacevole sorpresa per i fan di Twilight: ciaooooo Peter Facinelli alias Carlisle alias produttore di Broadway).

L’audizione, ahi noi, non è andata bene perchè Rachel viene considerata troppo giovane e acerba per la parte. TROPPO ACERBA?! ma dico, scherziamo?! Rachel che canta con una naturalezza inaudita, Rachel che saprebbe interpretare qualsiasi cosa e qualsiasi parte, Rachel che se cantasse la lista della spesa darebbe un significato poetico anche a quella, viene considerata troppo acerba?! Andiamo, si poteva trovare una scusa migliore. Ma proseguiamo.

Triste si allontana dal teatro sulle note di Yesterday, passeggiando nei luoghi dell’ultimo episodio della seconda stagione, puntata delle famose nazionali.

Che ricordi…

Diamo uno sguardo nel quel del McKinley: Sue spodesta Figgins diventando preside ( mio dioooooo, orrore e paura e quei corridoi!!!), mentre in aula canto il  professor Shue scrive sulla lavagna il tema per le prossime due settimane, i “Beatles”.

Oltre al meraviglioso tema (si, sono di parte!) scopriamo un’altra sorpresa: la coppia di quest’anno sono (RULLO DI TAMBURIIIII) Kitty ed Artie. Coppia alquanto discutibile, ma alla quale diamo fiducia.

Ovviamente Kitty essendo una cheerleader, vuole mantenere la sua reputazione da stronzetta popolare della scuola e quindi, dopo che una delle Cheerios la prende in giro vedendoli assieme al Luna Park (con una scena di loro sulle autoscontro accompagnati dal sottofondo di “Drive My Car”) decide di non farsi vedere in luogo pubblico con Artie.

Artie, uomo senza spina dorsale ed innamorato, non replica e subisce la decisione di Kitty.

Tornando a Rachel, scopriamo che grazie a Santana ha trovato lavoro assieme a lei in un ristorante e che qui avrà la possibilità di dimostrare ai produttori dell’audizione che è veramente una star, improvvisando con Santana “A hard day’s night”, dopo aver servito loro il pranzo.

Speriamo che i due abbiano capito con che talento hanno a che fare.

Tra i nostri ragazzi c’è qualcuno che si sta facendo divorare dall’acidità: parliamo di Tina, che va su tutte le furie quando scopre della relazione di Artie e Kitty, perchè non vuole che l’amico subisca in silenzio e quindi rivela tutto al Glee club. A questo punto Kitty non può far altro che scoprire le carte: ammette che si vergognava nel farsi vedere con Artie, ma solo perchè prima di rendere pubblica la cosa voleva essere sicura che lui le piacesse davvero (in fondo in fondo scopriamo che anche lei è dotata di un cuore!), detto questo Artie e Kitty sono ufficialmente e pubblicamente una coppia.

                               

                               

Blaine nel frattempo si rende conto della cattiveria crescente di Tina ed insieme Jake, Sam e Ryder organizza una esibizione magistrale nei panni dei Beatles con “I saw her standing there”.

Con questo brano i ragazzi si offrono tutti di accompagnarla al ballo, sta solo a lei scegliere con chi e sceglie Sam (il meno gay a detta sua).

A questo punto forse vi domanderete: ma dove sono i KLAINE? Avete ragione, ma ho voluto lasciare questo argomento per ultimo per poter dargli la giusta rilevanza. Alla fine della quarta stagione abbiamo lasciato Blaine con in mano una scatolina moooolto interessante, dopo essere andato da Burt a chiedere ufficialmente la mano di Kurt. Il fatto è che ancora non sappiamo se Blaine e Kurt siano tornati insieme oppure no…. (ansia ansia ansia). Meno male che il sadico Ryan Murphy non ci fa soffrire per molto e ci dà subito una delucidazione.
La prima scena Klaine si svolge al di fuori del McKinley dove i due ragazzi stanno facendo un pic-nic, Blaine chiede a Kurt se stanno insieme e gli promette che non lo tradirà mai più; Kurt allora risponde che “si, stiamo insieme, riproviamoci” e da qui parte “Got to get you into my life” che termina con i due che (finalmente!) si baciano!

Blaine è deciso a fare la proposta a Kurt, ma deve essere una proposta EPICA e per farla come si deve chiede aiuto (“Help… I need somebody…”) ai membri del Glee Club ed anche agli avversari storici: i Warblers, i Vocal Adrenaline e il Glee Club dei sordomuti, dimostrando che per le occasioni speciali non si è nemici… Così arriviamo alla tanto sospirata proposta: sulle note di “All you need is love” alla Dalton, Blaine parla con Kurt davanti a tutti i suoi amici, nel punto esatto dove si sono conosciuti… un discorso da Oscar (lo voglio anche io!) che recita:

“Ci siamo incontrati per la prima volta proprio qui. Ho preso la mano di quest’uomo e siamo corsi lungo il corridoio, chi mi conosce saprà che non ho l’abitudine di prendere la mano a persone che non ho mai visto prima, ma credo che la mia anima sapesse qualcosa di cui la mia mente e il mio corpo non erano ancora a conoscenza. Sapeva che le nostre mani erano fatte per stringersi l’un l’altra, senza paure e per sempre. Per questo mi sono sempre sentito come se non ti stessi conoscendo, ma come se mi stessi ricordando di te, come se da ogni vita che abbiamo vissuto insieme avessimo scelto di ritornare indietro e ritrovarci e innamorarci di nuovo. Ancora e ancora, per l’eternità. E sono così fortunato ad averti trovato così presto in questa vita, perché tutto quello che voglio fare, tutto quello che ho sempre voluto fare, è passare la mia vita ad amarti. Per cui, Kurt Hummel, mio grande amico, mio unico vero amore, mi vuoi sposare?”

Kurt risponde con un bel “SI!” (anche perchè se dopo una proposta del genere rispondeva di no lo picchiavamo in massa credo!).

VIVA GLI SPOSI!!!!!!

                               

Vi lascio con il promo della 5×02, “Tina in the Sky With Diamonds“.

Ringraziamo: Serie Tv, che passione ღ , Beyond the Good and the Evil , *Losers like Glee*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...