Sapevatelo/Telefilm/The Fosters

Sapevatelo | The Fosters

24532924_the-fosters-trama-immagini-del-cast-0[1]

Lo ammetto: la prima cosa a cui ho pensato quando ho scoperto l’esistenza di questo telefilm è stato il fatto che questo cognome avesse una strana assonanza col cognome della soap-opera più celebre al mondo, ovvero i Forrester.

E pensavo davvero che mi sarei trovata davanti ad un mattone del genere, solo che poi le cose sono andate in maniera completamente diversa.

«It’s not where you come from, it’s where you belong»

Mi piace citare la sigla di questo telefilm per iniziare a parlarvi di questa piccola perla che, nonostante sia un teendrama di quelli con le storyline viste migliaia e migliaia di volte, non la smette di emozionarmi ogni settimana.

La famiglia Fosters non potrebbe essere più variegata.: tanto per cominciare, le capofamiglia sono due donne, Lena e Stef, due mamme: argomento scottante di questi tempi, specialmente dopo tutte le battaglie portate avanti dagli americani  per i diritti delle coppie omosessuali. E già qui troviamo il primo messaggio importante veicolato da questo telefilm: l’importante è che ci sia amore, il resto – a partire dal sesso dei genitori – è poco rilevante.

Chi continua a dire che da due genitori dello stesso sesso possano crescere figli problematici o deviati, dovrebbe davvero vedere The Fosters, dove si parla d’amore, dove l’amore è davvero al centro di tutto, non importa come si sia entrati a far parte di questa famiglia, basta appartenervi per ricevere amore ed affetto.

Lena e Stef hanno un solo figlio biologico, Brandon, il cui padre era un tempo ex compagno di Stef e che ogni tanto appare nel tentativo di essere presente nella vita del ragazzo. Oltre a Brandon, ci sono Jesus e Mariana, due nomi da telenovela brasiliana per due gemelli dati in adozione a questa coppia di mamme davvero speciale.

Gli ultimi arrivati, con i quali prende inizio la serie, sono Callie, una ragazza difficile, che ha passato qualche anno in riformatorio, e il fratellino di lei, il piccolo Jude, che non era previsto nell’affido, ma che viene preso a cuore da Stef e Lena quando Callie la prima sera trascorsa a casa loro cerca di andare a raggiungerlo per proteggerlo dalle angherie del patrigno.

Non è difficile immaginare che, con quattro adolescenti in giro per casa, la vita sia tutt’altro che semplice: amori, liti, incomprensioni sono sempre all’ordine del giorno, ma – forse con un po’ troppo ottimismo – i personaggi si mostrano in grado di risolverli anche grazie al costante dialogo, punto focale della vita familiare.

The Fosters è una serie che parla di famiglie non convenzionali senza però enfatizzare la cosa, Lena e Stef sono genitrici come tutte le altre, non traumatizzano i loro figli col loro essere omosessuali, ma al tempo stesso non hanno la bacchetta magica e la risposta sempre pronta per qualsiasi evenienza.

The Fosters parla di amore, ma parla anche di accettazione e di integrazione, e lo fa senza essere troppo pesante ma al tempo stesso senza banalizzare la situazione.

«Non c’è nulla di sbagliato nell’essere differenti»

Così dice Lena al piccolo Jude nella puntata andata in onda lunedì sera (il nostro martedì notte), quando il bambino viene deriso per aver messo lo smalto per andare a scuola.

In certi momenti The Fosters sembra diventare troppo buonista, ma non scende mai a patti col moralismo o col bigottismo spicciolo, anzi affronta tutte le tematiche sopra citate con schiettezza e senza mai farle sembrare scabrose o scandalose.

Jennifer Lopez (sì, proprio lei, grazie JLo per averci regalato questa serie) non avrà prodotto l’opera più originale del secolo, ma a mio parere i motivi per vedere i dieci episodi (solo dieci! Sigh!) di The Fosters ci sono, una possibilità al pilot la darei, se non ci avete ancora pensato!

E poi, davvero, come si fa a non innamorarsi della dolcezza di Brandon e Callie, a non farsi intenerire da Jude e a non desiderare due mamme come Lena e Stef?

Vi lascio con un video musicale sulla mia coppia preferita, Brandon e Callie, sono SPOILER della prima puntata, quindi siete avvisati 😉

NB Questo è il link della pagina Facebook The Fosters Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...